Ma come me c'è una tribù di gente che alla fine NON SI ARRENDE!

Adenopatie, Leucemie,Linfomi e Paragangliomi

Forum di esperienze personali su Linfoadenopatie, Paragangliomi, Linfomi Hodgkin e non Hodgkin Leucemie,Mielomi e relativi protocolli di cura.

Oggi è 24 mag 2018, 6:27

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 96 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 11 dic 2017, 18:21 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 6 dic 2017, 18:12
Messaggi: 113
sesso: f
Ciao a tutti, questa è la storia del mio linfoma.
Narrata un po' alla volta, frugando nei ricordi, seppur freschi, già stranamente offuscati.
Ho deciso di scriverla qui perchè magari qualcuno di voi avrà bisogno di leggerla, ma soprattutto perchè io ho bisogno di raccontarvela, perchè le paure, quando ce le teniamo dentro, diventano esseri giganti e mostruosi, e io non voglio più avere paura.


Era il 30 Aprile di questo anno, il 2017.
Una domenica di sole.
Mi ricordo che sentivo un rumore come quello di una mosca chiusa dentro ad un vasetto.
TAC, ZZZZZ, TAC, ZZZZZZ, TAC, ZZZZZZ, TAC, TAC, TAC, TAC, TAC.

- “è qui da sola?"
- "No sono con lui."
- "Facciamo entrare anche lui”

L'odore confortante di disinfettanti, nella stanza del dottore gentile del pronto soccorso, quello vestito di verde, che prima mi ha messo la farfallina e mi detto di stare tranquilla, che il peggio era passato.
Un formicolio sulla pelle.

“purtroppo la tac ha evidenziato una grossa massa all'altezza del torace.
Probabilmente un linfoma,
mi dispiace.”

Accenno un sorriso, come per dire: Ok perfetto, ho capito.
Grazie e arrivederci.
Chiedo se è tutto, e se posso andare.

Il dottore gentile mi fissa con un'espressione cupa, che non lascia presagire nulla di buono.
Dice che non me ne posso andare, che devo stare li almeno tutta la settimana.
Mi chiede di nuovo se sono sola e se voglio chiamare i miei genitori.

Inizia a starmi sulle OO.
Tanto.

Sto diventando un pezzo di legno, o una pietra, o un crackers, sento che potrei frantumarmi da un momento all'altro.
Il mio coppino inizia a bruciare
Non riesco a staccare i miei occhi da quegli altri occhi, mortificati, del dottore STRONZO, vestito di verde, che prima mi ha detto di stare tranquilla.

Non piango, non parlo, non faccio niente.
Resto li, appesa, aspetto che mi dica che mi aggiusteranno.
Ma non lo dice.
Dice solo: in bocca al lupo!

CREPA!!!

Non sono io davanti a quel dottore STRONZO
Sta succedendo a qualcun altro
sto vivendo la vita di qualcun altro
per un attimo.
Poi passa.

Mi gira la testa, mi arrabbio.
Non posso stare in ospedale una settimana.
Ho delle cose da fare, io.
Non sono io
NON SONO IO CHE HO UN LINFOMA.
Io non so neanche cosa sia, un linfoma.


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 12 dic 2017, 7:21 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 7 nov 2014, 17:31
Messaggi: 133
sesso: f
Raccontaci carissima

Noi ti stiamo ad ascoltare, tu sai dare voce ad emozioni e sentimenti che qui in tanti abbiamo provato.


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 12 dic 2017, 9:15 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 6 dic 2017, 18:12
Messaggi: 113
sesso: f
A quanto pare, invece, sono proprio io.

Quando arrivo nel reparto di medicina d'urgenza, poco dopo, sono su di giri
come se mi avessero drogata.
In preda ad una euforia esagerata, rispondo alle domande delle infermiere che mi fanno l'intervista:
33 anni
52 kg
Racconto allegramente che fumo sigarette e bevo alcolici e qualche volta mi fumo anche una canna.
Indosso una maglietta rosa e dei pantaloni a righe rosa e bianche.

E' domenica, oramai pomeriggio.
Domani sarà il primo maggio.

Mi faccio scattare una foto, con il pigiama rosa, gli elettrodi attaccati, i capelli ancora lunghissimi, biondi.
Sono seduta a gambe incrociate sul letto
rido.
Vorrei abbracciarmi.

Mi accorgo che non riesco più a trattenere le lacrime, e allora decido che ne verserò una sola.
Chiedo a Fabio di contarle.
E infatti ne scende solo una.

Ricevo le visite dei miei genitori e di mia sorella, Fabio era già li con me dalla mattina.
Mio padre continua a vagare fuori dalla stanza, non riesce a stare li, si vede, allora fuma sette o otto sigarette, va a comprare l'acqua, parla con i dottori.
Io mi sento bene, ringrazio tutti per le cose che mi hanno portato.
Due pacchetti di orsetti gommosi!!
Un pigiama bellissimo, un sacco di mutande nuove (che era da tanto che dovevo comprarle)
Mando messaggi per avvisare i miei colleghi che non andrò a lavorare.
Racconto di avere un linfoma continuando ad ignorare di cosa si tratti, e rassicuro tutti.
E' tutto ok.

ZZZZZ TAC ZZZZZ TAC ZZZZ TAC TAC ZZZZZ TAC TAC TAC

Leggo qualche pagina del Mago di Oz.
Prima di andare a dormire mi faccio anche dei selfie, li guardo soddisfatta, li invio.

ZZZZZ TAC ZZZZZZZ TAC ZZZZZZZ TAC TAC TAC TAC


Mi chiedono se voglio un sonnifero.
No, non lo voglio.

ZZZZZZZZ TAC ZZZZZ TAC ZZZZ TAC TAC TAC TAC TAC


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 12 dic 2017, 12:07 
Non connesso
piccolopassista d.o.c.
piccolopassista d.o.c.

Iscritto il: 27 dic 2009, 0:37
Messaggi: 2841
sesso: f
Antigone
il tuo modo di spiegare l'inizio (della conoscenza) della malattia è qualcosa di bellissimo,
dolce e pungente insieme: se è vero (è io penso sia vero) che l'ironia, la voglia di combattere sono
importantissimi per il percorso di cura e per la guarigione, allora tu sei guarita, credimi!
Mi spiace trovare qui tanti giovani dell'età dei miei figli, mi metto nei pani di tuo papà che subito
ha fatto quel che doveva: andare a prendere l'acqua, cioè starti vicino nelle cose quotidiane,
come se questa fosse (e in fondo purtroppo lo è) una normale fase di vita.
Se riesci, punta la tu attenzione su due cose:
a) capire bene di che linfoma si tratta, ed essere certa di avere le cure migliori (oggi ce ne sono tantissimE9
b) la fortuna di poter fare affidamento su una famiglia e un compagno che ti sono vicini
A presto, un forte abbraccio
Lory
PS. di dove siete?


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 12 dic 2017, 14:20 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 6 dic 2017, 18:12
Messaggi: 113
sesso: f
Flora grazie, il tuo messaggio è molto incoraggiante
per me!!!

Lory scrivo da Parma.
E il tuo abbraccio me lo prendo tutto.

Quando avrò un attimo più di tempo nel corso della
giornata andrò avanti a scrivere.


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 12 dic 2017, 17:37 
Non connesso
piccolopassista d.o.c.
piccolopassista d.o.c.

Iscritto il: 27 dic 2009, 0:37
Messaggi: 2841
sesso: f
Parma? Beh, noi siamo di origini pontremolesi,
nostro cugino abita a Borgo Taro, il mio consuocero è di Neviano
Io sono nata a Milano e viviamo qui.
Per qualsiasi cosa, noi ci siamo
aspettiamo che tu ti senta di raccontarci cos'è successo da fine aprile ad oggi
che tipo di linfoma ti hanno poi diagnosticato (eh sì, ho riletto più attentamente e ho visto che
la tua "storia" con "la malattia" è iniziata qualche mese fa, quindi hai già un po' di esperienza...) e che terapie hai fatto
Intanto, ti mando un altro bell'abbraccio, insieme ai nostri famosi incroci che non guastano mai
lory


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 12 dic 2017, 18:08 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 6 dic 2017, 18:12
Messaggi: 113
sesso: f
Chiudo gli occhi, e senza preavviso mi sgonfio come una marionetta dalla quale abbiano tolto la mano che la teneva su, non c'è più niente.
Sono da sola.
La paura che prima mi faceva bruciare il coppino, poi formicolare la pelle, poi ridere, adesso è ovunque.
La paura ha un peso specifico enorme.
Mi schiaccia al letto
Riapro gli occhi e non riesco più a chiuderli
mi sembra di non sbattere neanche le palpebre
Vedo passare dei pensieri
ma non so cosa ci sia scritto
sono parole
sono domande
solo che sono troppo mostruose, e allora le vedo attraverso un velo.
le vedo sfocate, perché quando per sbaglio oltrepassano l'increspatura e riesco a leggerle,
quando arrivano a toccarmi,
mi trafiggono come una lama ghiacciata.
Mi fanno morire di freddo.

Penso ai miei genitori, vedo i loro occhi aperti.
Penso a me quando ero piccola
raccolgo le amarene con mia mamma
il cane che mi morsica un dito perchè gli rubo la pallina
mio papà che mi insegna a guidare
l'estate
una gita al mare in furgone, seduti dietro
la paura della domenica sera per non aver fatto i compiti da portare il lunedì a scuola
la pizza mandata giù a forza
un gelato con sopra la panna montata.

Riaccendo la lucina sopra il letto, afferro il cellulare,
traggo un respiro profondo e mi arriva una fitta al torace,
vado su google e digito: Linfoma.

“Con il temine linfoma si indica un tumore che interessa il sistema linfatico e, più precisamen..”

TAC, ZZZZZ, TAC, ZZZZZZ, TAC, ZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZ.


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 12 dic 2017, 18:13 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 6 dic 2017, 18:12
Messaggi: 113
sesso: f
Grazie Lory, la tua vicinanza (se posso darti del TU) è molto preziosa, davvero!


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 12 dic 2017, 21:22 
Non connesso
piccolopassista d.o.c.
piccolopassista d.o.c.

Iscritto il: 27 dic 2009, 0:37
Messaggi: 2841
sesso: f
eccoti qui, a un momento cruciale che tutti qui abbiamo vissuto: Linfoma?
cancro...tumore...i medici che dicono "non cercate in Internet" e invece, appena avuta la diagnosi magari ancora incompleta, siamo qui, davanti al monitor a
scorrere febbrilmente quello che c'è scritto...soprattutto si cercano i dati più falsi: percentuali di sopravvivenza, possibilità di guarire. cure disponibili: ma la chemio fa male, si vomita tutti giorni? scenderà pressione..., si perderanno i capelli?!?
...tutta roba che probabilmente ha fatto il suo tempo... e che nella maggior parte dei casi porta alla disperazione!
Meglio pensare alla amarene, davvero, ma tant'è! siamo umani anche noi combattenti
Lory


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 12 dic 2017, 21:42 
Non connesso
veterano
veterano

Iscritto il: 23 lug 2016, 21:01
Messaggi: 516
Località: Parma
sesso: m
Ciao Antigone....

...quando ti buttano in faccia ...senza mezzi termini...hai un linfoma...e tu sei li che al massimo ... a malapena sai cos'è la leucemia...e la parola linfoma mica l'hai mai sentita...
e poi ci aggiungono hodgkin...e continui a dire ma che cavolo eh?

già...un casino...anche io a 33 anni la prima diagnosi...gli anni di Cristo si vede che portano male...(e credo mi perdonerete) una qualche "madonna" l'ho tirata giù...

...e cominci a guardare i parenti...i genitori che vedi che hanno più paura di te...io pensavo ai miei figli...che casino...e pensi perché?
perché proprio a me? e si che non ti ricordi di aver investito suore in macchina...di aver mai fatto pipì in chiesa o cose blasfeme così...neanche da 'mbariago come una ponga ( :wink: ) e poi ....poi...poi...dici ma vaffanculo ...non è colpa di nulla e di nessuno...è solo sfiga e bisogna saltarci fuori con i denti da questa pantano che ci tira giu.

dai miei conti se hai iniziato a maggio con la terapia hai finito giusto?

....in ogni caso...se servono consigli...ragguagli...o anche voglia di dire due parole...noi qua ci siamo !

un abbraccio
Bagigio


P.S. ...e poi a una della mia zona mica posso chiudere la porta in faccia :wink:

_________________
Qualcuno mi ha detto tanto tempo fa
che c’è la calma prima del temporale
lo so, sta piovendo già da un po’
quando sarà finito, così dicono
pioverà una giornata di sole
lo so, un sole splendente pioverà come acqua
Ma vorrei sapere
tu hai mai visto la pioggia?
Vorrei sapere
tu hai mai visto la pioggia
venire giù in un giorno di sole?


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 12 dic 2017, 22:03 
Non connesso
piccolopassista d.o.c.
piccolopassista d.o.c.

Iscritto il: 20 set 2013, 14:17
Messaggi: 1536
sesso: f
Casetta: viewtopic.php?f=30&t=3856
ciao Antigone,benvenuta...purtroppo.
Ognuno di noi puo' ritrovarsi nel tuo racconto triste-delicato-arrabbiato-umano e... tantissime altre cose...ognuno di noi:chi dentro il tuo stesso problema,chi con un problema dal nome diverso,chi un prima persona,chi famigliare ...questi racconti ti fanno spuntare una lacrima,ti rivedi nelle stesse angosce e paure,si crea un sottile filo di fratellanza,si cercano aggiornamenti,si vuole sapere come procedono le cose,come stanno le persone,si comincia a fare il tifo perché si raggiunga la vittoria,si torni alla propria vita,si torni a stare bene,come prima.
E' questo Piccoli Passi: ci si sente in famiglia,ci si accompagna, ci si ascolta,ci si incoraggia, si teme,si piange ,si gioisce ...
Tu ci hai gia' regalato tanto col tuo racconto.... spero riusceremo anche noi a farti compagnia. Siamo sempre qui,quando vuoi.
Un abbraccio fortissimo :incrocio
Manu


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 13 dic 2017, 11:32 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 6 dic 2017, 18:12
Messaggi: 113
sesso: f
Lory in effetti ipocondria, linfoma e internet sono un connubio esplosivo!!

Bagigio, sei anche tu di Parma? ho letto la tua storia, sei guarito e ne sono davvero felice!!! io sono ancora in terapia! :)

Manu ti ringrazio, l'accoglienza è una cosa meravigliosa!!


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 13 dic 2017, 12:13 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 6 dic 2017, 18:12
Messaggi: 113
sesso: f
Dei due giorni passati in medicina d'urgenza ricordo l'estenuante ossimoro tra la battaglia che si combatteva dentro di me e la pacata routine del silenzioso e accogliente reparto.
La famigerata pasta alla maggiordomo dell'ospedale
i panini portati dalle mie pasticcerie preferite.

Il primo maggio passato con i miei migliori amici nel corridoio del reparto.
Erano settimane che le mie amiche volevano conoscere Fabio
Et voilà!

E poi il tempo, il tempo, il tempo, infinito.

Davanti a me non c'era alcuna prospettiva.
La mia unica speranza era quella di uscire viva dall'ospedale.

Due giorni, senza una sola notizia in più, poi una mattina entra una dottoressa, è un chirurgo.
Mi spiega che dalla conformazione della massa e dalla sintomatologia riferita si tratta quasi sicuramente di un linfoma, mi dice che dovrò fare una biopsia e che sarà proprio lei ad operarmi.
Mi faranno un taglietto, dice, e poi inizierò le terapie.

Mia madre, che è li con me, pare molto sollevata, e fa qualche domanda che non sento nemmeno.
Io resto in silenzio e osservo la dottoressa, è molto giovane, avrà pochi anni più di me, ha il naso arrossato, come avesse il raffreddore, e un'aria molto stanca, come se non dormisse da giorni.
Non mi sorride.
Non lo so se mi piace questa dottoressa.
Mi dice che ci vedremo domani nel suo reparto di chirurgia toracica.
Si alza e fa per andarsene, poi si ferma sul ciglio della porta e mi dice:

“Queste sono cose lunghe e spaventose, però si guarisce.”
E se ne va.

Si.
Mi piace questa dottoressa.
E' bellissima, con il naso rosso e gli occhi stanchi mi ha detto le sole parole che riescono a riscaldarmi.
Lei è entrata e mi ha messo una coperta, o mi ha acceso un camino, o mi ha offerto una cioccolata calda.

E adesso ho anche voglia di mangiare uno di quei panini che mi hanno portato.
O due...tre...

Sono buonissimi.


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 13 dic 2017, 12:37 
Non connesso
veterano
veterano

Iscritto il: 8 ott 2015, 11:27
Messaggi: 525
sesso: m
Accidenti Antigone!
Devo dire che le lettere scorrono via in un lampo, hai davvero una gran dote nel narrare gli eventi e credo che potrai perdonarmi se ho letto il tutto come se avessi sotto gli occhi un bel romanzo, che preannuncia tenacia sensibilità e una buona dose di auto ironia da parte della protagonista...
Ma tranquilla, è un romanzo a lieto fine!
Dovessi avere mai il "blocco dello scrittore" noi siamo i tuoi avidi lettori e siamo qui per te!
Forza ragazza!

Un abbraccio

Sergio


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 13 dic 2017, 17:19 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 6 dic 2017, 18:12
Messaggi: 113
sesso: f
Ciao Sergio, che bello!!! Mi hai scritto un super messaggio che mi rende felice!!
Ho letto anche la tua storia e sono davvero contenta del tuo lieto fine!! :) :) :)


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 14 dic 2017, 10:43 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 6 dic 2017, 18:12
Messaggi: 113
sesso: f
E' il 3 maggio quando mi prelevano dal reparto di medicina d'urgenza e mi trasferiscono in quello di chirurgia toracica.
Mi arrabbio perchè l'infermiere mi vuole trasportare con la sedia a rotelle.

“Perchè non posso andarci con i miei piedi?” chiedo
“Perchè così tu ti siedi e io ti appoggio addosso tutte le tue borse e valige” mi risponde
“ah.”

Quando arrivo mi accoglie la dottoressa dal naso arrossato e gli occhi stanchi e mi saluta chiamandomi per nome.

Ricevo visite e mi portano l'album e le matite per disegnare, finalmente!
Io rido
Devo fare la doccia con il disinfettante e depilarmi sotto le ascelle, perchè a detta dell'infermiere i peli sono troppo lunghi. Maleducato. Saranno stati 2mm....
Sono felice di fare l'intervento, non ho paura.
Sono felice che ci sia qualcuno a fare compagnia a mia mamma nel frattempo.

Verso le 14.00 mi vengono a prendere, mentre mi trasportano sento mia zia urlare nel corridoio:

-”La più bella ricoverata dell'ospedale”

Mi viene da ridere.

Della sala operatoria ricordo il freddo pungente, e l'anestesista che mentre mi avvicina la mascherina mi dice di pensare a cosa desidero sognare.







Quando riapro gli occhi ho una gran voglia di parlare, non capisco cosa sto dicendo, ma chiacchiero con chiunque si avvicini alla lettiga.

L'infermiera che spinge la mia barella mi fissa e dice:

- ” Io ti ho già vista”
- ” Si, abbiamo fatto il corso di burlesque insieme”
“Ecco, giusto!! Come stai?”
“ beh, sono stata anche meglio”.


Nella mia camera ci sono tante persone che mi aspettano.
Sono felice.

La notte che verrà, sarà fatta di una arsura mai provata prima e densa di un sonno pesante e fluorescente.


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 14 dic 2017, 17:50 
Non connesso
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Iscritto il: 15 ott 2017, 14:12
Messaggi: 16
sesso: f
Voglio la continuazioneeeeeeee....Mio marito ha addosso questo stronzkin. Fammi vedere fino a diventare dobbiamo arrivare e cosa affrontare


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 14 dic 2017, 18:13 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 6 dic 2017, 18:12
Messaggi: 113
sesso: f
Ciao Anmy!! Il mio linfoma è diverso da quello di tuo marito...
Avevo letto la tua pagina, anzi adesso vengo a rispondere anche nella tua storia!
Intanto ti scrivo quale è il mio!!
baci


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 14 dic 2017, 18:14 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 6 dic 2017, 18:12
Messaggi: 113
sesso: f
9 maggio, sono da poco rientrata a lavorare dopo la pausa pranzo, quando mi telefona mia mamma, è pronto il risultato della biopsia, fra tre giorni abbiamo appuntamento con gli ematologi e il primario, però la dottoressa ha detto che era quello che pensavano e di stare tranquilli, perchè ci vorrà pazienza, ma si cura.

Mi viene da piangere.
Abbraccio il mio collega.
Mi fa malissimo il taglio della biopsia e ho perso quasi del tutto la voce, però mi sento positiva, non vedo l'ora di iniziare a curarmi.

Quando finalmente arriva il 12 maggio sono molto tesa, mi vesto bene, alle 10.00 vado in ospedale e percorro incerta la strada che conduce in ematologia.
Salgo al sesto piano.
Sono con i miei genitori.
Oggi è il compleanno di Fabio, lui è andato a donare il sangue e quando entrambi avremo finito, andremo a pranzo insieme a festeggiare.

Il reparto di ematologia è luminoso, filtra un sole caldo e calmo dalla vetrata della sala d'attesa.
Gli altri pazienti, per la maggior parte anziani, passeggiano e scambiano chiacchiere.
Leggo “La camera azzurra” di Simenon e non ho paura.

Quando è il mio turno entriamo tutti e tre nell'ambulatorio, ci sono due dottoresse giovani sedute alla scrivania e in piedi, dietro di loro, un uomo, si presenta, è il primario.
Molto semplicemente mi spiega

Affetta da linfoma non Hodgkin diffuso a grandi cellule B primitivo del mediastino.

Lì per lì capisco solo linfoma e primitivo.
Primitivo mi rimane impresso perchè me lo spiega,
significa che viene quando si è giovani.
Perfetto.

Comunque capisco che dovrò fare sei cicli di chemioterapia, R-CHOP la chiamano, poi radioterapia.

A quel punto sono pronta per fare la biopsia spinale e poi filare il ginecologia per la conservazione degli ovuli.

Mi infilano un ago nella schiena, ti farà un pochino male, dicono, ma io non sento male.

Però in ginecologia fa freddo e il dottore non arriva
Sento che inizio a sudare
Mio padre mi chiede se ho fatto colazione e io rispondo sgarbata che non ho fame.
Me la prendo con mia mamma perchè è stata lei a chiedere della conservazione.
E poi il dottore mi sembra sgarbato e ha un'aria di sufficienza
Continua a ripetermi che DEVO fare delle iniezioni, poi un intervento poi altre iniezioni, che l'hanno fatto tutti, che non sono certo io la prima e

BASTA! A me non interessa, non me ne frega niente se l'hanno già fatto degli altri.
E' lo stesso se non sono la prima, perchè questa sono io, sta capitando a me e io voglio curarmi. Subito.
Sento la rabbia che scorre in tutte le mie vene, per la prima volta.
Spaccherei la scrivania, il lettino, la faccia del dottore
PERCHE' IO????

La fiducia che sentivo fino a poco prima vacilla e svanisce e come un'onda schiuma il terrore e la furia.
Mia mamma sta per mettersi a piangere, la vedo, ma non mi interessa.
Grido in faccia a lei e al dottore con l'aria di sufficienza

A ME NON FREGA NULLA DI QUESTI OVULI, LO VOLETE CAPIRE???

Quando esco da quella stanza sono fuori di me dalla rabbia.
Arriva Fabio per andare a pranzo e cerco di mantenere la calma perchè è il suo compleanno e non se lo merita di passare una brutta giornata, però tremo e non smetto di sudare.
Trattengo le lacrime e sorrido, mangiamo la punta ripiena al forno con le patate e bevo vino.

Quando ritorno dal pranzo mia madre mi dice che non devo farlo per forza se non voglio e mio padre aggiunge che è proprio perchè io non ho la testa per pensare a certe cose che ci stanno pensando loro, e che lo sa che voglio fare tutto da sola, ma che non si può fare sempre tutto da soli, che questa battaglia la dobbiamo combattere insieme.


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 14 dic 2017, 21:38 
Non connesso
veterano
veterano

Iscritto il: 23 lug 2016, 21:01
Messaggi: 516
Località: Parma
sesso: m
Ciao Antigone,

che dire...voglio sapere come va a finire...chissà povero Fabio che pazienza che avrà avuto in questi mesi! :linguaccia:

io sono di Fidenza :corna:

un abbraccio

Bagigio

_________________
Qualcuno mi ha detto tanto tempo fa
che c’è la calma prima del temporale
lo so, sta piovendo già da un po’
quando sarà finito, così dicono
pioverà una giornata di sole
lo so, un sole splendente pioverà come acqua
Ma vorrei sapere
tu hai mai visto la pioggia?
Vorrei sapere
tu hai mai visto la pioggia
venire giù in un giorno di sole?


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 18 dic 2017, 17:02 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 6 dic 2017, 18:12
Messaggi: 113
sesso: f
Comunque ecco, poi è andata a finire che ho fatto i miei sei cicli di r-chop, senza accusare particolari disagi, e alla fine la pet è risultata negativa.
remissione completa, mi hanno detto.
Ora sto facendo radioterapia.
Sono stata molto positiva durante il percorso chemioterapico, ma ora che si è concluso mi sento spaesata e mi rendo conto di avere assunto un atteggiamento negativo, che prima non avevo.
Sento un prurito costante, e dei dolori all'intestino e ho paura che la malattia ritorni, per questo
non faccio altro che concentrarmi sul mio corpo e i segnali che mi manda.
La sensazione è che la vita si sia spaccata in due.
C'è la vita di prima e quella di adesso e in mezzo una grande frattura.


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 18 dic 2017, 23:04 
Non connesso
veterano
veterano

Iscritto il: 23 lug 2016, 21:01
Messaggi: 516
Località: Parma
sesso: m
Ciao Antigone,

la cosa più importante è la remissione, e per questo un qualche shottino lo possiamo buttare giu...per il resto...
alla fine ci si trova spaesati, si ha paura di tutto, qualsiasi sintomo, vedrai che con un po' di tempo imparerai a non farci più caso, adesso è normale.

La malattia ci segna, e anche se col tempo si affievolirà tutto questo casino, esisteranno sempre la "vita del prima" e la "vita del dopo" , non ci possiamo fare nulla...

hai fatto le terapie a Parma da Aversa?

Un abbraccio

Bagigio

_________________
Qualcuno mi ha detto tanto tempo fa
che c’è la calma prima del temporale
lo so, sta piovendo già da un po’
quando sarà finito, così dicono
pioverà una giornata di sole
lo so, un sole splendente pioverà come acqua
Ma vorrei sapere
tu hai mai visto la pioggia?
Vorrei sapere
tu hai mai visto la pioggia
venire giù in un giorno di sole?


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 19 dic 2017, 0:53 
Non connesso
Site Admin
Site Admin

Iscritto il: 13 giu 2010, 22:38
Messaggi: 972
Località: Palermo
sesso: f
Casetta: viewtopic.php?f=94&t=2048
Antigone.....
ammetto una notevole ignoranza in materia di tragedie greche...ho fatto studi tecnici, nonostante la mia naturale propensione verso quelle umanistiche...e comunque non amo le tragedie in genere...
Per obblighi di servizio mi è capitato di dover assistere (e anche molto vicino al palco) alla rappresentazione di qualche tragedia greca, ma nulla...non mi appassiono....
Un linfoma non è certo un lieto evento e la vedo difficile a narrare di esso come fosse una commedia ...Un dramma...ok...ci sta....ma molte belle favole iniziano proprio da un dramma e finiscono da favole!
Tutto questo per dire che...non so bene quale possa essere stata la ragione della scelta del tuo nickname...Antigone...ma da quello che scrivi...per come lo scrivi...i presupposti per una bella favola ci sono tutti!
Ti auguro la forza che serve per trarre del bene anche dal dolore che hai dovuto passare e poterne finalmente godere di quel bene ogni giorno e per tutti i tanti giorni a venire!
Sei forte ragazza....avanti tutta!
Un abbraccio
Katy


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 19 dic 2017, 9:06 
Non connesso
frequentatore
frequentatore
Avatar utente

Iscritto il: 8 mag 2017, 8:59
Messaggi: 50
sesso: m
Casetta: viewtopic.php?f=30&t=5595
Esco molto raramente dalla mia "casetta", ma stavolta l'ho fatto e ho letto la tua avventura.
Bello, coinvolgente, scritto molto bene.
E oggi siamo allo stesso, agognato livello : remissione completa.
Io ci ho messo un po' di più, con qualche traversia aggiunta.
Buona vita.

Vinicio


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 19 dic 2017, 9:23 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 6 dic 2017, 18:12
Messaggi: 113
sesso: f
katy grazie delle tue bellissime parole!!

Bagigio si sono stata curata a Parma dallo staff di Aversa, mi sono trovata e mi trovo molto bene in quel reparto. sono davvero tutti gentili e preparatissimi.

Vinicio...felicissima di averti fatto fare una passeggiata nella mia casetta!!
Mi hai scritto una cosa molto bella!!


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 19 dic 2017, 17:43 
Non connesso
piccolopassista v.i.p.
piccolopassista v.i.p.

Iscritto il: 19 feb 2007, 12:42
Messaggi: 8586
Località: copenaghen
sesso: f
Casetta: viewtopic.php?f=24&t=171
Ciao Antigone...
non son riuscita a leggerti tutta,
il tempo a casa mia fa padrone in questi giorni.
ma ho letto l'ultimo tuo scritto e mi son sentita in sintonia.

Se vai nella mia casetta Copenaghen LNH in remissione,
capirai come anch'io mi sono ritrovata qui,
dopo la remissione.

Io avevo bisogno di far uscire parole e pensieri , tenuti da troppo dentro
e poter condividere con qualcuno, quello che avevo passato.

Mi sono ritrovata e capita.
Son riuscita dal mondo del reparto a quello del sano quotidiano.
Una volta rifatta la corazza, mi sono ritrovata col tempo con un paio di occhiali diversi
e con tanta voglia di riprendermi la mia vita.

Lo farai anche tu.
Qui si dice a piccoli passi.......in avanti !!

un abbraccio e benvenuta tra noi.
Ci faremo senz'altro compagnia.

_________________
copenaghen


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 19 dic 2017, 18:10 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 6 dic 2017, 18:12
Messaggi: 113
sesso: f
Ciao Copenaghen!! Avevo letto la tua storia e infatti mi sono trovata molto in sintonia con te e con quanto hai scritto e provato.
Devo dire che in certi momenti, a tua insaputa, mi hai fatta anche sentire un pochino piu' leggera e molto meno "diversa".
Per questo ti ringrazio tanto e ti abbraccio forte!


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 20 dic 2017, 11:27 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 6 dic 2017, 18:12
Messaggi: 113
sesso: f
Buongiorno ragazzi, una domanda:
Per caso a qualcuno di voi è capitato alla fine dei cicli di chemio e in regime di radioterapia di avvertire dolori di stomaco e intestinali??
Io la radio la faccio al mediastino, quindi non dipende da quello il fastidio!!


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 20 dic 2017, 15:25 
Non connesso
piccolopassista v.i.p.
piccolopassista v.i.p.

Iscritto il: 19 feb 2007, 12:42
Messaggi: 8586
Località: copenaghen
sesso: f
Casetta: viewtopic.php?f=24&t=171
Sìììì e purtroppo per un po' di tempo.

La radio al mediastino sicuramente ti provoca anche bruciore di stomaco.
Io ho preso tanta Enterogermina e mi ha aiutata molto.

Chiedi comunque in reparto, ti sapranno dire qualcosa.
Se non ti dicono niente dove fai radioterapia,
vai direttamente dove ti hanno fatto la chemio.
Il mio è solo un consiglio......

un bacione da

_________________
copenaghen


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 20 dic 2017, 16:32 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 6 dic 2017, 18:12
Messaggi: 113
sesso: f
Copenaghen grazie mille!!!
Mi fai sentire molto meglio!
In radioterapia mi avevano dato lo Spasmomen ma non fa nulla, ora in ematologia mi hanno consigliato il malox, altrimenti proverò enterogermina!!
Il problema forse è stato anche l'aver sospeso il gastroprotettore!
Ma invece che mi dici dei dolori articolari? :shock: alle gambe tantissimo..
anche tu??
E questi quanto durano?? :-D


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 20 dic 2017, 20:43 
Non connesso
piccolopassista v.i.p.
piccolopassista v.i.p.

Iscritto il: 19 feb 2007, 12:42
Messaggi: 8586
Località: copenaghen
sesso: f
Casetta: viewtopic.php?f=24&t=171
si anch'io....
ma ti giuro che una volta finite le terapie, velocemente tutto si aggiusta.

dai che ti mando una borda di santa pazienza e pensieri determinati .

PS Domani vengo giù a vicenza. sarà difficile comunicare....
Siete però nei mie pensieri.
un abbraccio grande e buona serata
da

_________________
copenaghen


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 27 dic 2017, 20:21 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 11 mar 2015, 13:46
Messaggi: 60
sesso: m
Ciao Antigone,
leggo adesso che ti ha fatto visita lo stesso infame di mia moglie, il primitivo del mediastino. Tutte le domande che fai, le paure, le angosce, i sintomi, i dubbi, i dolori, tutto ciò che riferisci ci sta tutto. Non hai preso confetti, le chemio lasciano strascichi per un po', è soggettivo, articolazioni, intestino, la lista è lunga ma la bella notizia è che tutto passa, con la paura invece ci si convive, diventa una compagna.
Anche la radio lascia dei regalini ovviamente, è il prezzo da pagare per continuare a vivere, perché come dice il film di Benigni, LA VITA E' BELLA.
Se hai domande da fare, vai pure, ci siamo già passati, anzi ci stiamo passando, non mi piace parlare troppo al passato.
Buon Anno!


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 28 dic 2017, 10:07 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 6 dic 2017, 18:12
Messaggi: 113
sesso: f
Ciao Winelover, Valentino mi pare!!
Avevo letto la storia di tua moglie e sono felice che ora stia bene!
Grazie, è molto confortante sapervi vicini e pronti a rispondere alle domande che ogni giorno ci tormentano.
Molto spesso la testa è un fiume in piena ed è difficile riuscire ad arginarla da soli.
Nel frattempo auguro uno splendido anno anche a te e a tua moglie!
Un abbraccio forte!!


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 29 dic 2017, 13:16 
Non connesso
veterano
veterano

Iscritto il: 13 feb 2014, 14:47
Messaggi: 300
sesso: f
Ciao Antigone, ti ho letta perchè è un piacere farlo, davvero, io scrivo tanto e durante le cure ho abbandonato, leggerti mi ha fatto pentire proprio! Vabbè, non sono qui per questo...
volevo dirti che anche io dalla radio ho sofferto di parecchi dolori e se devo dire il vero ancora li sento oggi! lo stomaco poi... punto debolissimo! le cose migliorano, ma ci vuole pazienza! però volevo rassicurarti perchè pure io ero terrorizzata ad ogni piccolo dolore, ma ad oggi erano tutti timori infondati!
Ti abbraccio

_________________
http://www.piccolipassi.info/viewtopic.php?f=30&t=4269


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 29 dic 2017, 13:53 
Non connesso
veterano
veterano

Iscritto il: 10 apr 2013, 10:56
Messaggi: 309
sesso: m
Ciao Antigone, ho visto che sei passata nella mia acsetta e ti rispondo anche qui: anch'io ho letto la tua storia così ben romanzata, e come dice la nostra insostituibile Tiziana da Copenaghen, il corpo conserva la memoria del dolore, per cui continuare a sentire certi sintomi (non solo il prurito ma anche i dolori alle braccia post chemio) è più che possibile. Poi certamente la mente fa il resto, ma con il tempo si impara a convivere con le paure post-terapie e ad abbandonarle man mano che il tempo passa e ci si avvia alla guarigione.


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 3 gen 2018, 9:20 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 6 dic 2017, 18:12
Messaggi: 113
sesso: f
Phal, grazie.. è bellissimo e confortante sapervi pronti a sbrogliare con me le matasse che ci imbrigliano la mente, a volte.
Io la radio l'avevo presa sotto gamba e invece debilita anche questa!

Marchino per quanto riguarda il dolore al braccio devo dirti che mi hai letto nel pensiero e mi hai fatto anche ridere!! Grazie


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 3 gen 2018, 9:26 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 6 dic 2017, 18:12
Messaggi: 113
sesso: f
Buongiorno ragazzi!
Sono stata dal dottore perché mi sentivo i soliti dolori e perchè volevo chiedere se mi consigliava un supporto psicologico e lui ha constatato, che a suo modo di vedere, più che di uno psicologo avrei bisogno di psicofarmaci O_o
A qualcuno di voi è successo?
O sono l'unica svitata?? :D


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 3 gen 2018, 12:51 
Non connesso
piccolopassista v.i.p.
piccolopassista v.i.p.

Iscritto il: 19 feb 2007, 12:42
Messaggi: 8586
Località: copenaghen
sesso: f
Casetta: viewtopic.php?f=24&t=171
Ciao Cara
Anch io ho preso psicofarmaci.
Mi sono arresa quando la qualità della mia vita iniziava a compromettere anche quella della mia famiglia.
Ho fatto questo percorso , non lunghissimo ma sono uscita dalla circolo vizioso della tristezza che mi si era aggrappato alle spalle.

Questa è solo la mia esperienza...

Ti abbraccio da

_________________
copenaghen


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 3 gen 2018, 13:28 
Non connesso
veterano
veterano

Iscritto il: 13 feb 2014, 14:47
Messaggi: 300
sesso: f
Io non ho usato psicofarmaci ma il percorso dalla psicologa me lo sono fatta da subito!

_________________
http://www.piccolipassi.info/viewtopic.php?f=30&t=4269


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 3 gen 2018, 14:26 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 6 dic 2017, 18:12
Messaggi: 113
sesso: f
Grazie ragazze!!! Adesso valuterò! Per il momento vorrei evitare di entrare in un altro circolo..


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 10 gen 2018, 18:57 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 6 dic 2017, 18:12
Messaggi: 113
sesso: f
Ciao ragazzi!!
Come state?
Io psicologicamente direi meglio, cerco di parlare a me stessa e di rassicurarmi e un pochino funziona!!
una matta insomma....infatti mi hanno fatto la ricetta per uno psicofarmaco ma non l'ho preso ancora, forse ce la faccio senza!! :) :)
Piuttosto continuo ad avere dolori di stomaco dopo i pasti e mi hanno dato dei malox da prendere.
Invece da un paio di settimane ho una lieve emicrania persistente.. Non so se è per colpa della tensione, infatti anche il collo me lo sento parecchio rigido, in ogni caso per ora sto cercando di resistere per non prendere altri medicinali, però ogni tanto mi devo arrendere alla tachipirina.
A qualcuno di voi è successo?
Avete trovato beneficio con qualche cosa, nel caso?
comunque vi abbraccio tutti!!

Antigone


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 16 gen 2018, 17:32 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 6 dic 2017, 18:12
Messaggi: 113
sesso: f
Ciao a tutti!! Perdonatemi ma sono in panico...
E' la seconda volta nel giro di un paio di settimane che mi sale la febbre a 38, solo che, la prima volta avevo anche altri sintomi, tipo nausea dissenteria ecc, questa volta invece solo febbre e mal di testa e ovviamente indolenzimento articolare..
Il mio dottore dice di prendere una tachipirina.....................
io sono terrorizzata.


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 16 gen 2018, 21:13 
Non connesso
veterano
veterano

Iscritto il: 15 giu 2015, 18:04
Messaggi: 471
sesso: m
Buonasera Antigone :-D
stai serena, gira una forma di influenza difficile da debellare.....
Vai con la tachipirina, che è quello che serve!
Facci sapere!


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 16 gen 2018, 21:54 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 6 dic 2017, 18:12
Messaggi: 113
sesso: f
Ciao Franc!!!! Siii con la tachipirina è scesa la febbre!!
Però lo stesso domani vado in reparto per una visita!!
Grazie!!!


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 17 gen 2018, 0:35 
Non connesso
veterano
veterano

Iscritto il: 15 giu 2015, 18:04
Messaggi: 471
sesso: m
Ooooooo!!! E lo vedi che è febbre da influenza? :-D :-D :-D
In bocca al lupo per domani! Dacci notizie!!
Sogni d'oro :-D :incro: :incro: :incro: :incro:


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 17 gen 2018, 10:46 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 6 dic 2017, 18:12
Messaggi: 113
sesso: f
Buongiorno!!! Sono stata in ematologia e mi hanno detto che per loro si tratta di influenza, adesso mi han dato un altro e se dovesse persistere potrei fare un rx torace, ma per ora non serve..


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 17 gen 2018, 21:40 
Non connesso
veterano
veterano

Iscritto il: 23 lug 2016, 21:01
Messaggi: 516
Località: Parma
sesso: m
ohhhhh cittadina!

in giro l'influenza stà colpendo molto ...se penso che in ditta dove lavoro io ogni giorno qualcuno salta ...il brutto che è abbastanza pesante...

Tranquilla e tieni botta!

Un abbraccio
Bagigio

_________________
Qualcuno mi ha detto tanto tempo fa
che c’è la calma prima del temporale
lo so, sta piovendo già da un po’
quando sarà finito, così dicono
pioverà una giornata di sole
lo so, un sole splendente pioverà come acqua
Ma vorrei sapere
tu hai mai visto la pioggia?
Vorrei sapere
tu hai mai visto la pioggia
venire giù in un giorno di sole?


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 17 gen 2018, 23:29 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 6 dic 2017, 18:12
Messaggi: 113
sesso: f
Grazie Bagigio!! Mi sa che siamo telepatici...prima ero sulla tua storia e ho letto che a febbraio hai i controlli...sono con te!!! :)


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 1 feb 2018, 18:31 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 6 dic 2017, 18:12
Messaggi: 113
sesso: f
Ciao amici di sventura :) come state??
Io ho passato dieci giorni a casa con febbre e influenza, ovviamente io non credevo che fosse influenza, motivo per il quale ho fatto la matta per tutto il tempo!!! :D :D :D
Comunque ora sono guarita e in questi giorni tutto sommato stò abbastanza bene, non mi lamento.
Stasera vado a mangiare i bolliti...non so se la cosa vi può interessare, ma comunque mi sono sentita di dirvelo!! :-D :-D :-D :-D

Vi abbraccio tutti fortissimo!!


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 1 feb 2018, 20:24 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 6 gen 2018, 21:33
Messaggi: 32
sesso: f
Ciao Antigone! Bellissimo nome, forse un po' tragico :P
Ti ho letta con piacere, davvero, anche perché siamo quasi coetanee e in fondo penso faccia piacere sapere di non essere gli unici sfortunati a ritrovarsi a 30 anni a pensare a chemio e linfomi invece che, chessò, a matrimoni e corsi di burlesque.
E nulla, sono passata solo per salutare. Incrocio le dita per te!


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 96 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

SIAMO FATTI DELLA STESSA MATERIA DI CUI SON FATTI I CRACKERS

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010





Google