Ma come me c'è una tribù di gente che alla fine NON SI ARRENDE!

Adenopatie, Leucemie,Linfomi e Paragangliomi

Forum di esperienze personali su Linfoadenopatie, Paragangliomi, Linfomi Hodgkin e non Hodgkin Leucemie,Mielomi e relativi protocolli di cura.

Oggi è 23 ott 2014, 12:05

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 205 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 28 dic 2006, 12:10 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 28 dic 2006, 11:36
Messaggi: 131
Mi presento, mi chiamo Corrado, ho 41 anni sono sposato ed ho un bambino di 7 anni.
Il mio problema nasce circa 4 mesi fa quando ho cominciato ad avvertire un forte mal di gola, che nella sua fase acuta è terminato in circa 10 giorni, ma che ad oggi sembra avermi lasciato un fastidio nella zona della cartilagine tiroidea che, soprattutto nelle ore notturne continua ad essere ben presente. Per risolvere questo problema ho fatto di tutto (Tac, risonanza magnetica, esami del sangue, ecografia al collo) e l'unica cosa venuta fuori(TAC) è una calcificazione alla cartilagine tiroidea.
Ad oggi però la mia attenzione si è spostata sul risultato della ecografia che due mesi fa ha evidenziato un ingrossamento di diversi linfonodi con una catena in sede latero cervicale. Il più grosso di questi linfonodi misurava circa 2 cm. Secondo il medico che mi fece l'eco, l'aspetto era tipico di linfonodi di origine reattiva, quindi non dovevo preoccuparmi e tornare per un successivo controllo dopo un mese.
Ieri al controllo i vecchi non sono diminuiti, ma la cosa più preoccupante è che me ne ha trovato un altro di 2,5 cm dal lato opposto.
Il medico, pur confermando che dall'aspetto non sembrano evidenziare un secondario mi ha mandato subito da un oncologo per valutare se è il caso di fare una biopsia (dubbio LH).
L'oncologo per ora sta tergiversando perchè, non fidandosi dell'agoaspirato, vorrebbe evitare di sottopormi alla asportazione del linfonodo.
Per ora mi ha detto di ripetere le analisi del sangue, fare un RX del torace e ricontrallare i linfonodi tra un mese.
Preciso che nell'ultimo controllo dell'emocromo avevo i globuli bianchi leggermente sotto il limite e un altro esame di cui non ricordo il nome, ma che mi sembra sia un marker tumorale (beta....?) leggermente oltre il limite.
Vorrei sapere cosa ne pensate e se la dimensione massima di 2/2,5 cm di questi linfonodi che non mi sembra esagerata può tranquillizzarmi.
E', purtroppo vero, però, che la natura reattiva di questi linfonodi, mi lascia alquanto dubbioso, visto che in questi mesi nessun tipo di infiammaziane mi è satat diagnosticata.
Grazie per quanto vorrete dirmi e per il Vostro modo di aiutare il prossimo. :wink:


Ultima modifica di Corrado il 17 gen 2008, 9:14, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28 dic 2006, 12:21 
Non connesso
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 14 dic 2006, 12:17
Messaggi: 408
Località: Non sa
sesso: f
Ciao Corrado,

Benvenuto!

Purtroppo non riesco a fare diagnosi. Lascio questo compito ai medici.
Secondo la mia esperienza pero' posso dirti che i sintomi che riporti potrebbero evidenziare linfonodi reattivi (come ti e' stato detto). Non necessariamente linfoma. E i casi di infiammazioni spesso non sono molto chiari.

Attendi con serenita' l'esito di questi esami che devi fare.
Se ti hanno detto che puoi aspettare, e' perche' e' necessario avere chiari tutti gli elementi prima di sottoporsi ad una asportazione per la biopsia.
Sul fatto dell'ago aspirato ha ragione il medico. Spesso il materiale aspirato non e' sufficiente per fare una diagnosi. E' molto meglio un piccolo intervento.

Noi siamo comunque qui tutti a dimostrare che si guarisce. Esistono molte cure, diverse e tutte funzionano.

Facci sapere come proseguono le cose.

Nel frattempo, ti auguro di vivere momenti sereni con la tua famiglia e i tuoi cari. In queste feste e nel futuro.

Un abbraccio,

Kika.

_________________
Se metto in file i miei passi, i passi di una vita, potrei arrivare a Parigi, leggermente chino in avanti, lasciando dietro una scia, discreta, di eau de cologne. Un angelo in contromano, hombre. (Alessandro Baricco - Questa storia)


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28 dic 2006, 12:27 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: 9 dic 2006, 21:11
Messaggi: 4490
sesso: f
Ciao Corrado e benvenuto anche a te.
Ho letto attentamente quanto hai scritto e ritengo la situazione vada approfondita, anche perchè (non voglio assolutamente spaventarti) ma le dimensioni dei linfonodi non sono esattamente irrilevanti, ovvero, non mi sembrano così piccini.
Per carità io non sono un medico, però non concordo con l'oncologo che vuole rimandare di un mese i controlli. Anche perchè la biopsia è un intervento piuttosto semplice, fatto in day hospital che toglie sicuramente ogni dubbio.
Se poi rileverà che non si tratta di linfoma, tanto meglio, altrimenti hai guadagnato tempo.

In ogni caso Corrado, come vedi in questo forum, se proprio fosse, è una cosa affrontabilissima, noi ne siamo la prova concreta.

Spero di non essere stata troppo diretta.
Facci sapere.

_________________
Noi, toccati dalla sofferenza, ci vogliamo un bene speciale (Anonimo)
Immagine Immagine

Il mio diario di bordo:
viewtopic.php?f=63&t=1357


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28 dic 2006, 12:31 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 28 dic 2006, 11:36
Messaggi: 131
Innanzitutto grazie per la risposta e contraccambio i gli auguri. In quaesti momenti, come sai si alternano varie sensazioni. In un attimo si passa dall'angoscia al più sfrenato ottimismo, quindi se anche io tendo a dar credito a quanto riferito dai medici, d'altro canto l'aver visto ieri nell'ultimo controllo una maggiore apprensione, mi ha suscitato un bel pò di ansia e anche la paura, eventualmente, di perdere tempo in una eventuale fase iniziale della malattia.
Ad esempio un'altra cosa che mi preoccupa è la sede laterocervicale, ho letto, forse anche qui sul forum, che solitamente non è sede di linfonodi reattivi.


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28 dic 2006, 12:34 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 28 dic 2006, 11:36
Messaggi: 131
Sabrina ha scritto:
Ciao Corrado e benvenuto anche a te.
Ho letto attentamente quanto hai scritto e ritengo la situazione vada approfondita, anche perchè (non voglio assolutamente spaventarti) ma le dimensioni dei linfonodi non sono esattamente irrilevanti, ovvero, non mi sembrano così piccini.
Per carità io non sono un medico, però non concordo con l'oncologo che vuole rimandare di un mese i controlli. Anche perchè la biopsia è un intervento piuttosto semplice, fatto in day hospital che toglie sicuramente ogni dubbio.
Se poi rileverà che non si tratta di linfoma, tanto meglio, altrimenti hai guadagnato tempo.

In ogni caso Corrado, come vedi in questo forum, se proprio fosse, è una cosa affrontabilissima, noi ne siamo la prova concreta.

Spero di non essere stata troppo diretta.
Facci sapere.


Non preoccuparti non sei stata troppo diretta. Ho scritto proprio perchè voglio dei consigli. :wink:
Grazie


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Un vostro parere
MessaggioInviato: 28 dic 2006, 12:45 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: 9 dic 2006, 16:45
Messaggi: 1209
Località: Provincia di Milano
Ciao Corrado, benvenuto!!!! :-D Di dove sei?
Corrado ha scritto:
l'unica cosa venuta fuori(TAC) è una calcificazione alla cartilagine tiroidea.

Ti hanno dato una spiegazione per questa calcificazione?


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Un vostro parere
MessaggioInviato: 28 dic 2006, 12:48 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 28 dic 2006, 11:36
Messaggi: 131
Tiziana ha scritto:
Ciao Corrado, benvenuto!!!! :-D Di dove sei?
Corrado ha scritto:
l'unica cosa venuta fuori(TAC) è una calcificazione alla cartilagine tiroidea.

Ti hanno dato una spiegazione per questa calcificazione?


Ciao, sono di Roma, ma vivo e lavoro in toscana.
Per la calcificazione mi hanno detto che può essere una forma di artrosi.


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Un vostro parere
MessaggioInviato: 28 dic 2006, 12:51 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: 9 dic 2006, 16:45
Messaggi: 1209
Località: Provincia di Milano
Corrado ha scritto:
Ciao, sono di Roma, ma vivo e lavoro in toscana.
Per la calcificazione mi hanno detto che può essere una forma di artrosi.

Scusa il terzo grado ma.. per capire.. e ti hanno anche detto
che l'artrosi non c'etra nulla con i linfonodi?
Per quanto riguarda le misure.. uno dei linfonodi che hanno
tolto a me era di circa 3 cm ma non si trattava di linfoma.


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Un vostro parere
MessaggioInviato: 28 dic 2006, 12:52 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: 9 dic 2006, 16:45
Messaggi: 1209
Località: Provincia di Milano
Tiziana ha scritto:
Per quanto riguarda le misure.. uno dei linfonodi che hanno tolto a me era di circa 3 cm ma non si trattava di linfoma.

Non intendevo dire che non te ne devi occupare, sia chiaro.
Intendo dire che l'origine dell'ingrossament può essere diversa..


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28 dic 2006, 13:02 
Non connesso
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 14 dic 2006, 12:17
Messaggi: 408
Località: Non sa
sesso: f
Quoto Tiziana.
Pensare che l'origine dell'ingrossamento dei linfonodi possa essere diversa, ti aiuta a vivere meglio questi giorni prima della biopsia. (Almeno spero). E pero' non devi sottovalutare nulla. E stressare i medici...:)

In ogni caso, semmai tu pensa a noi, e scrivici :)

Come ha detto francesco nel suo post:
"....poi ora che sei nel forum, nulla di male vi potrà capitare..... "

Ciao,
Kika.

_________________
Se metto in file i miei passi, i passi di una vita, potrei arrivare a Parigi, leggermente chino in avanti, lasciando dietro una scia, discreta, di eau de cologne. Un angelo in contromano, hombre. (Alessandro Baricco - Questa storia)


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28 dic 2006, 13:15 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 28 dic 2006, 11:36
Messaggi: 131
Grazie di tutto.
Sinceramente sono portato a pensare positivo in quasi tutte le occasioni della mia vita. E quindi anche questa volta.....


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28 dic 2006, 13:20 
Non connesso
piccolopassista v.i.p.
piccolopassista v.i.p.
Avatar utente

Iscritto il: 8 dic 2006, 1:53
Messaggi: 9505
Località: Livorno
Ciao Corrado,
benvenuto doppio perchè si aggiunge un altro toscano :lol: (anche se adottato) :wink: .


Penso che i medici sappiano cosa dire e cosa fare, fidati di loro.
Dalla mia esperienza ti dico che se avessero dovuto vedere il linfoma dagli esami ematologici, sarei morta, perchè il sangue era perfetto in tutti i valori.
Se hai un infiammazione in corso, i bianchi è normale che scendano un pò, dovranno pur combattere :shock:
Comunque mi ripeto come la altre ma anche se fosse, sti tranquillo perchè non è così orribile.
Di linfoma si guarisce e noi siamo le prove!!!
Io ho fatto anche un pò più di strada perchè ho affrontato un trapianto ma sono sempre qua e con un gran sorriso!!! :lol:

_________________
Se la vita ti da 1000 ragioni per piangere, dimostra di avere 1001 ragioni per sorridere
Immagine


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28 dic 2006, 14:19 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: 7 dic 2006, 17:17
Messaggi: 1313
Località: Sesto F.no (Firenze)
sesso: m
Casetta: viewtopic.php?f=24&t=15
Ciao e benvenuto
io non posso che quotare tutti gli altri, fai finire l'anno e poi cerca di stressare il più possibile attaccato ai dottori per avere una risposta e toglierti il pensiero.
In ogni caso stai tranquillo che se anche fosse l'infame le cure esistono e funzionano bene

_________________
E’ domenica e in bici con lui hai più anni e respiri l’odore
delle sue sigarette e del fiume che morde il pontile
si dipinge d’azzurro o di fumo ogni vago timore
in un giorno di aprile
(Quel giorno d'Aprile F.G.)


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28 dic 2006, 14:45 
Non connesso
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 9 dic 2006, 0:03
Messaggi: 998
Località: cagliari
sesso: f
Ciao Corrado!!! Benvenuto!!!
Allora il mio parere è di seguire tutto ciò che ti diranno i medici, però come Sabrina non so se sia il caso di rimandare di un mese ulteriori esami che ti chiarirebbero ogni dubbio e soprattutto eliminirebbero ogni ansia.
Mia sorella aveva gli esami del sangue sballati, ma molti altri no e quindi questo non è un parametro che ti consente di escludere tutto.
Può essere benissimo che, visto anche il parere ricevuto sull'ecografia, sia tutto ok e la tranquillità dell'oncologo mi fa pensare che sia proprio così, però penso anche che una piccola biopsia sia sempre l'unico modo per avere il 100% di sicurezza che non sia nulla di serio.
Insomma sono stata un pò ingarbugliata quindi ti riassumo un pò il concetto: è altamente probabile che sia tutto ok, ma io se fossi al tuo posto non aspetterei un mese e farei una visita da un altro specialista per confermare o meno il modo di procedere dell'oncologo che hai consultato.
Nel frattempo continua a stare tranquillo e quando hai bisogno ricordati che siamo qui.

_________________
Immagine
Immagine


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28 dic 2006, 15:01 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 28 dic 2006, 11:36
Messaggi: 131
francesca ha scritto:
Ciao Corrado!!! Benvenuto!!!
Allora il mio parere è di seguire tutto ciò che ti diranno i medici, però come Sabrina non so se sia il caso di rimandare di un mese ulteriori esami che ti chiarirebbero ogni dubbio e soprattutto eliminirebbero ogni ansia.
Mia sorella aveva gli esami del sangue sballati, ma molti altri no e quindi questo non è un parametro che ti consente di escludere tutto.
Può essere benissimo che, visto anche il parere ricevuto sull'ecografia, sia tutto ok e la tranquillità dell'oncologo mi fa pensare che sia proprio così, però penso anche che una piccola biopsia sia sempre l'unico modo per avere il 100% di sicurezza che non sia nulla di serio.
Insomma sono stata un pò ingarbugliata quindi ti riassumo un pò il concetto: è altamente probabile che sia tutto ok, ma io se fossi al tuo posto non aspetterei un mese e farei una visita da un altro specialista per confermare o meno il modo di procedere dell'oncologo che hai consultato.
Nel frattempo continua a stare tranquillo e quando hai bisogno ricordati che siamo qui.


Grazie anche a te Francesca.
L'oncologo, per ora, vuole aspettare perchè, anche su parere dell'otorino, per prelevare il linfonodo dovrebbero farmi un bel taglietto, anche per la mia conformazione fisica( ho un bel collone) tanto è vero che con la palpazione non è riuscito ad individuare i linfonodi in questione.


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28 dic 2006, 15:40 
Non connesso
moderatore
moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 12 dic 2006, 20:21
Messaggi: 3043
Località: ancona
sesso: f
Ciao Corrado
benvenuto tra noi!
Io non posso che quotare tutti gli altri....non sono un medico per poter darti consigli approfonditi,ma anche io forse non aspetterei un mese....e poi se ti sembra che siano un pò incerti sul da farsi,non ti conviene sentire altri pareri?non sò dove sei in cura,ma dato che vivi in toscana forse gli altri toscani possono darti un consiglio riguardo ai medici ai quali si sono rivolti loro.


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28 dic 2006, 15:50 
Non connesso
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 14 dic 2006, 12:17
Messaggi: 408
Località: Non sa
sesso: f
Sonia ha scritto:
Ciao Corrado
benvenuto tra noi!
Io non posso che quotare tutti gli altri....non sono un medico per poter darti consigli approfonditi,ma anche io forse non aspetterei un mese....e poi se ti sembra che siano un pò incerti sul da farsi,non ti conviene sentire altri pareri?non sò dove sei in cura,ma dato che vivi in toscana forse gli altri toscani possono darti un consiglio riguardo ai medici ai quali si sono rivolti loro.


Dove vivi in Toscana?

Ho postato un topic ad hoc:
http://www.piccolipassi.info/viewtopic.php?t=84

Ciao,
Kika.

_________________
Se metto in file i miei passi, i passi di una vita, potrei arrivare a Parigi, leggermente chino in avanti, lasciando dietro una scia, discreta, di eau de cologne. Un angelo in contromano, hombre. (Alessandro Baricco - Questa storia)


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28 dic 2006, 15:59 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 28 dic 2006, 11:36
Messaggi: 131
kika ha scritto:
Sonia ha scritto:
Ciao Corrado
benvenuto tra noi!
Io non posso che quotare tutti gli altri....non sono un medico per poter darti consigli approfonditi,ma anche io forse non aspetterei un mese....e poi se ti sembra che siano un pò incerti sul da farsi,non ti conviene sentire altri pareri?non sò dove sei in cura,ma dato che vivi in toscana forse gli altri toscani possono darti un consiglio riguardo ai medici ai quali si sono rivolti loro.


Dove vivi in Toscana?

Ho postato un topic ad hoc:
http://www.piccolipassi.info/viewtopic.php?t=84

Ciao,
Kika.


Lavoro a Livorno e abito a Pescia (PT).
Per ora mi stanno seguendo all'ospedale di Pescia.


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28 dic 2006, 19:53 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: 7 dic 2006, 17:36
Messaggi: 3310
Località: Cast di Porto- Roma --
sesso: m
Casetta: viewtopic.php?f=124&t=3
Ciao Corrado e benvenutro tra noi!!
Concordo in pieno con cio' che ti hanno scritto Kika e Sabrina !
Io ti consiglio di non preoccuparti piu del dovuto ma non dormirci nemmeno sopra.
Se proprio devi aspettare un mese fai pure ma non andare oltre,dubito che anche se fossero reattivi i tuoi linfonodi regredirebbero in cosi' poco tempo per cui fra 30 giorni saresti con gli stessi dubbidi oggi
Considera che i linfonodi oltre il cm vanno cmq controllati.
E nella malaugurata ipotesi fosse un linfoma in un mese ti aumenterebbero di volume molto in fretta.

Per ora non ci pensare e goditi le feste
Fulvio


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 29 dic 2006, 15:38 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 28 dic 2006, 11:36
Messaggi: 131
Buongiorno a tutti.
Sono arrivato solo ora in ufficio perchè questa mattina ero in ospedale a fare le analisi del sangue (hanno riempito un sacco di provette) e un RX al torace (questa non ha evidenziato nessun problema :lol: ).
Ho riparlato con l'oncologo che mi ha tranquillizzato. Ha detto di aspettare a proccuparmi. Lui ritiene che asportare uno dei miei linfonodi sia complicato perchè sono molto profondi e dovrei sottopormi ad un vero intervento chirurgico. Per ora vuole ancora monitorare la situazione. Ha detto che prossimamente mi farà fare una PET.
Volevo farvi una domanda, ma attraverso l'eco è cosi difficile distinguere linfonodi reattivi da un linfoma?


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 29 dic 2006, 15:46 
Non connesso
piccolopassista v.i.p.
piccolopassista v.i.p.
Avatar utente

Iscritto il: 8 dic 2006, 1:53
Messaggi: 9505
Località: Livorno
Corrado ha scritto:
Volevo farvi una domanda, ma attraverso l'eco è cosi difficile distinguere linfonodi reattivi da un linfoma?


Penso proprio di sì!

_________________
Se la vita ti da 1000 ragioni per piangere, dimostra di avere 1001 ragioni per sorridere
Immagine


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 29 dic 2006, 15:49 
Non connesso
frequentatore
frequentatore
Avatar utente

Iscritto il: 8 dic 2006, 21:04
Messaggi: 106
Ciao Corrado e benvenuto,

a mio padre la biopsia ossea ha dato la diagnosi:
LINFOMA NH HODKING...

...Credo che avere i linfonodi ingrossati nn significa nulla...
ma cerca con serenità di farti tutte le analisi perchè penso che sia brutto
vivere con dei dubbi **tizi5

IN bocca al LUPO!!!


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 29 dic 2006, 16:04 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 28 dic 2006, 11:36
Messaggi: 131
Lisa72 ha scritto:
Corrado ha scritto:
Volevo farvi una domanda, ma attraverso l'eco è cosi difficile distinguere linfonodi reattivi da un linfoma?


Penso proprio di sì!


Mi spiego meglio. Chi mi ha fatto l'eco ha escluso che fossero linfonodi riferiti a un secondario. L'unico dubbio l'ha avuto per un eventuale LH. Mi chiedo ma i linfonodi riferiti a un linfoma al risulltato di una eco sono così simili per forma e struttura a linfonodi reattivi?


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 29 dic 2006, 16:30 
Non connesso
piccolopassista v.i.p.
piccolopassista v.i.p.
Avatar utente

Iscritto il: 8 dic 2006, 1:53
Messaggi: 9505
Località: Livorno
Non so cosa dirti, ti può aiutare Zena.

_________________
Se la vita ti da 1000 ragioni per piangere, dimostra di avere 1001 ragioni per sorridere
Immagine


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 29 dic 2006, 22:37 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: 8 dic 2006, 14:21
Messaggi: 1119
Località: Berghem de sota
sesso: m
Corrado ha scritto:
Lisa72 ha scritto:
Corrado ha scritto:
Volevo farvi una domanda, ma attraverso l'eco è cosi difficile distinguere linfonodi reattivi da un linfoma?


Penso proprio di sì!


Mi spiego meglio. Chi mi ha fatto l'eco ha escluso che fossero linfonodi riferiti a un secondario. L'unico dubbio l'ha avuto per un eventuale LH. Mi chiedo ma i linfonodi riferiti a un linfoma al risulltato di una eco sono così simili per forma e struttura a linfonodi reattivi?


Ciao Corrado,

benvenuto. per parte mia posso solo dirti due cose.

1) si, è difficile stabilire la natura di un linfonodo tramite eco. Quest'ultima può dire molto sulla forma, sulla dimensione e sulla struttura dello stesso. Al limite uno bravo è in grado di azzardare ipotesi, gli operatori più scarsi a volte non sono in grado di distinguere un linfonodo da qualcosa d'altro (vero Tiziana??).

2) aspettare l'evolversi della situazione, nel tuo caso, non è affatto sbagliato. Non hai sintomi, rx pulita, esami ematici ok. Se anche fosse un LdH aspettare due o tre mesi non cambia nulla nella prognosi.

Viceversa sottoporsi adesso ad un esame invasivo come la biopsia non porta a nessun vantaggio.

le dimensioni sono importanti (2-3 cm) ma non significano necessariamente che sia un linfoma.

Affidati ad un buon ematologo e vedi cosa ti consiglia.

Ciao

_________________
MisterH :pig: Immagine
La vera esplorazione è meditare, addentrarsi nei sentieri dello spirito, del corpo e della mente.... a piccoli passi.


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 30 dic 2006, 9:46 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 28 dic 2006, 11:36
Messaggi: 131
Grazie Misterh.
Farò senz'altro come dici tu. A volte mi sento anche un pò in colpa. Penso di esagerare nelle mie preoccupazioni, quando magari ci sono persone che stanno veramente male ed io magari per poca cosa mi sto allarmando troppo....
Comunque voi mi state dando tantissimo. Siete l'unici a sapere delle mie paure. A casa mi faccio vedere tranquillissimo.
Grazie ancora.


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 30 dic 2006, 13:03 
Non connesso
piccolopassista v.i.p.
piccolopassista v.i.p.
Avatar utente

Iscritto il: 8 dic 2006, 1:53
Messaggi: 9505
Località: Livorno
Volersi bene ed aver paura per la nostra salute è normale!!!

A casa possono aiutarti però.
Non nascondere le tue ansie e le tue preoccupazioni, anche loro possono aiutarti, anche più di noi :P

Di nuovo auguroni ed un in bocca al lupo immenso per tutto!!!

_________________
Se la vita ti da 1000 ragioni per piangere, dimostra di avere 1001 ragioni per sorridere
Immagine


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 2 gen 2007, 8:54 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 28 dic 2006, 11:36
Messaggi: 131
Buongiorno e buon anno a tutti. Oggi probabilmente avrò la risposta di parte delle analisi del sangue che ho fatto venerdì. Vediamo come comincia il mio anno.... :wink:


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 2 gen 2007, 12:45 
Non connesso
piccolopassista v.i.p.
piccolopassista v.i.p.
Avatar utente

Iscritto il: 8 dic 2006, 1:53
Messaggi: 9505
Località: Livorno
Facci sapere!!!
Noi incrociamo tutto!!!! puncc puncc puncc puncc puncc puncc

_________________
Se la vita ti da 1000 ragioni per piangere, dimostra di avere 1001 ragioni per sorridere
Immagine


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 2 gen 2007, 12:48 
Non connesso
frequentatore
frequentatore
Avatar utente

Iscritto il: 8 dic 2006, 21:04
Messaggi: 106
incro


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 2 gen 2007, 12:50 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 28 dic 2006, 11:36
Messaggi: 131
Mi ha appena telefonato mio fratello (otorino), ha ritirato parte delle analisi che sembrano andar bene. Anche secondo il parere dell'oncologo che comunque vuole farmi fare la Pet. Dice per "farmi stare tranquillo". E' dall'inizio di questa storia che dicono che è tutto Ok e che è solo per la mia tranquillità che è meglio approfondire. A dire il vero starei più tranquillo se mi dicessero che non importa fare più altro......
Voi l'avete fatta la PET?


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 2 gen 2007, 13:06 
Non connesso
piccolopassista v.i.p.
piccolopassista v.i.p.
Avatar utente

Iscritto il: 8 dic 2006, 1:53
Messaggi: 9505
Località: Livorno
Corrado ha scritto:
Mi ha appena telefonato mio fratello (otorino), ha ritirato parte delle analisi che sembrano andar bene. Anche secondo il parere dell'oncologo che comunque vuole farmi fare la Pet. Dice per "farmi stare tranquillo". E' dall'inizio di questa storia che dicono che è tutto Ok e che è solo per la mia tranquillità che è meglio approfondire. A dire il vero starei più tranquillo se mi dicessero che non importa fare più altro......
Voi l'avete fatta la PET?


Evviva :ola: sono contenta per i tuoi esami!!!!
Giusto fare esami più approfonditi e vedrai sarà tutto ok e tu sarai tranquillo perchè hai fatto tutto ciò che dovevi!! :lol:

La pet è di routine io sono a quota 7 :shock:
Non è assolutamente dolorosa tranquillo!!!!
Ti iniettano uno zucchero radiattivo ti fanno bere e aspettare un ora.
Poi ti mettono sotto il macchinario e se ti riesce te la dormi anche!!! :wink: tanto dura dai 30 ai 40 minuti.
Se ci fossero masse tumorali "vive", che hanno alta attività cellulare e si nutrono di tutti gli zuccheri, prendono una colorazione particolare perchè mangiano gli zuccheri che ti hanno iniettato.
La pet però, è così precisa che vede anche una semplice infiammazione proprio perchè, dove c'è un infiammazione, c'è alta attività di globuletti bianchi che vanno a combattere **tizi33, ecco perchè, la confrontano pesso con la tac.
Magari queste cose le sapevi già tutte :shock:
Anzi magari non ho mai capito nulla ed ho sbagliato a dare indicazioni in merito.
Se ho sbagliato, doc, vieni a correggere :shock:

_________________
Se la vita ti da 1000 ragioni per piangere, dimostra di avere 1001 ragioni per sorridere
Immagine


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 2 gen 2007, 13:45 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 28 dic 2006, 11:36
Messaggi: 131
Grazie Lisa.
Sei sempre presente :lol: .
Sei stata utilissima, non ne sapevo molto. Da quanto ho capito, quindi i linfonodi dovrebbe comunque segnalarli, sia che siano reattivi o no. Giusto? E se così, riesce a distinguerli?


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 2 gen 2007, 16:16 
Non connesso
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 12 dic 2006, 20:08
Messaggi: 781
Località: Prato
sesso: m
Ciao Corrado e benvenuto!

Anch'io avevo dei linfonodi laterocervicali a sinistra che non erano così evidenti, poi si sono aggiunti i sintomi della massa mediastinica, ma la mia è un'altra storia.
La pet di solito viene messa a confronto con la tac per vedere a cosa eventuali aree attive corrispondono nella morfologia all'interno del tuo corpo. Spesso capitano anche dei falsi positivi, cmq sono gli esami più attendibili che ci sono, se non si fa ovviamente una biopsia.

Auguri! e cerca di stare tranquillo, il mio al collo era di 5cm, ancora ne sei lontano!

_________________
Ma come me c'è una tribù di gente che alla fine NON SI ARRENDE!
(L. Pausini - Dove Sei)


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 2 gen 2007, 16:56 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 28 dic 2006, 11:36
Messaggi: 131
Grazie anche a te GranGatto :wink: .

Ho saputo che ho sballato il Reumatest. Non so cosa sia, ma sembra che con i linfonodi non ci combini molto...


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 2 gen 2007, 17:01 
Non connesso
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 12 dic 2006, 20:08
Messaggi: 781
Località: Prato
sesso: m
Non ho idea di cosa sia... per quanto riguardo le analisi del sangue all'epoca della "scoperta" avevo ves a 85 e una proteina "beta"-qualcosa sballata...

_________________
Ma come me c'è una tribù di gente che alla fine NON SI ARRENDE!
(L. Pausini - Dove Sei)


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 2 gen 2007, 17:36 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 11 dic 2006, 10:19
Messaggi: 116
sesso: f
Il reumatest ha a che fare con le tonsille, o meglio con lo streptoccco.... vuol dire che hai i reumatismi nel sangue dovuta ad un infiammazione dalle tonsille e forse prorpio per quello hai i linfonodi ingrossati.
io a esempio gli ho gonfi e l'otorino mi ha detto che e' per via della tonsillite e faringite cronica anche se a giorni non mi fa più molto male la gola.
Anche io feci quell'esame ma non risulto' alterato e ciò mi spiego che non avevo i reumatismi nel sangue. Chiedi al tuo otorino puoì spiegarti emglio ma credimi non è nulla di grave...


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 3 gen 2007, 11:42 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 28 dic 2006, 11:36
Messaggi: 131
Senza seguire il consiglio dei dottori sono andate a cercare su internet notizie su questo Reuma Test (Fattore Reumatoide) su internet. Ho trovato che è positivo nel 75-80 % con Artrite Reumatoide manifesta clinicamente ed è possibile rilevarlo anche nel siero di pazienti affetti da: connettiviti, infezioni e neoplasie (leucemie, linfomi, ecc.).

Il limite è del Reuma Test è 20, io ho 32.

Siamo sempre lì, finchè non faccio la Pet niente mi può tranquillizzare....

I medici mi dicono di stare tranquillo, secondo loro è tutto a posto, provo a crederci, ma sotto sotto penso che devono per forza dirmi così.

Devo credere che mi fanno una Pet solo per fami vedere ciò che loro già sanno? Solo per farmi stare tranquillo? :roll:

Scusate dello sfogo, ancora una volta ho aperto a voi gli angoli più sconfinati della mia mente :wink:


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 3 gen 2007, 13:10 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: 9 dic 2006, 16:45
Messaggi: 1209
Località: Provincia di Milano
Corrado ha scritto:
Senza seguire il consiglio dei dottori sono andate a cercare su internet notizie su questo Reuma Test

**nooonnn No no, non si fa: cercare su internet è decisamente
controproducente.. dopo il primo clic si riescono a trovare le
patologie più disparate e le diagnosi più infauste..
E poi scusa, non avevi detto di soffrire di reumatismi?
Corrado ha scritto:
Devo credere che mi fanno una Pet solo per fami vedere ciò che loro già sanno? Solo per farmi stare tranquillo?

Solo?? Non ti sembra un motivo più che valido?
Hai già fissato la data per la pet?


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 3 gen 2007, 13:19 
Non connesso
piccolopassista v.i.p.
piccolopassista v.i.p.
Avatar utente

Iscritto il: 8 dic 2006, 1:53
Messaggi: 9505
Località: Livorno
Corrado ha scritto:
Grazie Lisa.
Sei sempre presente :lol: .
Sei stata utilissima, non ne sapevo molto. Da quanto ho capito, quindi i linfonodi dovrebbe comunque segnalarli, sia che siano reattivi o no. Giusto? E se così, riesce a distinguerli?

Sì li vede tutti ma...
Ti faccio un esempio...
Li vede tutti color giallo; quelli ad alta attività, li vede viola...
Insomma più o meno così...
A me dissero così io ti riporto.. :lol:

_________________
Se la vita ti da 1000 ragioni per piangere, dimostra di avere 1001 ragioni per sorridere
Immagine


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 3 gen 2007, 13:21 
Non connesso
piccolopassista v.i.p.
piccolopassista v.i.p.
Avatar utente

Iscritto il: 8 dic 2006, 1:53
Messaggi: 9505
Località: Livorno
Comunque per me ha ragione armcla...
Vedrai che è solo una bella infiammazione alla gola! :P

_________________
Se la vita ti da 1000 ragioni per piangere, dimostra di avere 1001 ragioni per sorridere
Immagine


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 3 gen 2007, 13:42 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 28 dic 2006, 11:36
Messaggi: 131
Tiziana ha scritto:
Hai già fissato la data per la pet?


L'oncologo ha fatto il fax di richiesta ad un centro specializzato. Sto aspettando che mi chiamino.

No di reumatismi non ho mai sofferto. La tac che feci un paio di mesi fa ha evidenziato un'artrosi alla cartilagine tiroidea.


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 3 gen 2007, 13:50 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 28 dic 2006, 11:36
Messaggi: 131
Lisa72 ha scritto:
Comunque per me ha ragione armcla...
Vedrai che è solo una bella infiammazione alla gola! :P


Puoi immaginare quanto lo vorrei....
Sappi che mio fratello è otorino e negli ultimi mesi mi avrà guardato una decina di volte con le fibre ottiche. Il problema è nato proprio dal fatto che nessuna infezione mi è stata riscontrata. Ho fatto un tampone faringeo, una gastroscopia per vedere se ho problemi di reflusso...Niente, sempre tutto normale. Solo questi linfonodi che continuano a crescere e questo fastidio alla gola che dura da 4 mesi.

Credi che il linfoma potrebbe dare come sintomo questa uggia contiunua che sento alla gola?


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 3 gen 2007, 15:24 
Non connesso
piccolopassista v.i.p.
piccolopassista v.i.p.
Avatar utente

Iscritto il: 8 dic 2006, 1:53
Messaggi: 9505
Località: Livorno
Corrado ha scritto:
Lisa72 ha scritto:
Comunque per me ha ragione armcla...
Vedrai che è solo una bella infiammazione alla gola! :P


Puoi immaginare quanto lo vorrei....
Sappi che mio fratello è otorino e negli ultimi mesi mi avrà guardato una decina di volte con le fibre ottiche. Il problema è nato proprio dal fatto che nessuna infezione mi è stata riscontrata. Ho fatto un tampone faringeo, una gastroscopia per vedere se ho problemi di reflusso...Niente, sempre tutto normale. Solo questi linfonodi che continuano a crescere e questo fastidio alla gola che dura da 4 mesi.

Credi che il linfoma potrebbe dare come sintomo questa uggia contiunua che sento alla gola?


Non so se può dare fastidio alla gola...
Io avevo la tosse e un dolore forte al mediastino che il mio medico non riusciva ad individuare la causa e lo identifico come riflusso esofageo :shock:

_________________
Se la vita ti da 1000 ragioni per piangere, dimostra di avere 1001 ragioni per sorridere
Immagine


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 3 gen 2007, 15:56 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 11 dic 2006, 10:19
Messaggi: 116
sesso: f
Corrado io sono la prima a torturare i miei linfonodi e a controllarli di continuo per la paura di aver chissa che ma poi mi impegno ad esser razionale e cerco di nonrovinare il presente a pensare a chissà cosa ho.

A volte le tonsillite o faringite sono asintomatiche magari hai solo le tonsille ipertrofiche e criptiche e non infiammate perchè le tonsille hanno nei buchi delle cripte l0infiammazione. Sta tranquillo.... ok?


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 3 gen 2007, 16:04 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 28 dic 2006, 11:36
Messaggi: 131
aramcla ha scritto:
Corrado io sono la prima a torturare i miei linfonodi e a controllarli di continuo per la paura di aver chissa che ma poi mi impegno ad esser razionale e cerco di nonrovinare il presente a pensare a chissà cosa ho.

A volte le tonsillite o faringite sono asintomatiche magari hai solo le tonsille ipertrofiche e criptiche e non infiammate perchè le tonsille hanno nei buchi delle cripte l0infiammazione. Sta tranquillo.... ok?


Ok. :wink:


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 5 gen 2007, 12:32 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: 9 dic 2006, 21:11
Messaggi: 4490
sesso: f
Corrado cerca di avere ancora un po' di pazienza, quando avrai fatto la pet avrai una risposta più certa.

E come ti ha già detto Lisa, è un esame assolutamente tranquillo e indolore, io ormai ho perso il conto di quante ne ho fatte e solitamente schiaccio anche un pisolino :wink:

_________________
Noi, toccati dalla sofferenza, ci vogliamo un bene speciale (Anonimo)
Immagine Immagine

Il mio diario di bordo:
viewtopic.php?f=63&t=1357


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 5 gen 2007, 12:43 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 28 dic 2006, 11:36
Messaggi: 131
Buongiorno Sabrina.
Sono contento che ti sei ricordata di me. In questi giorni non scrivo perchè non ho nessuna novità da comunicare, sono solo in grande attesa che mi chiamino a fare questa benedetta pet.
Continuo, però, a seguirvi con tanto affetto. Mi sembra di conoscervi da una vita....Non mi staccherò più da voi, credo che il mio problema lo risolverò presto, ma il solo fatto di aver avuto attraverso questo spavento la possibilità di avervi incontrati, mi fa pensare che nella vita un lato positivo c'è molto spesso anche nelle esperienze negative.
Abbraccio te e quanti di voi in questi giorni mi hanno dimostrato tanta generosità. :wink:


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 6 gen 2007, 0:38 
Non connesso
moderatore
moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 12 dic 2006, 20:21
Messaggi: 3043
Località: ancona
sesso: f
Corrado ha scritto:
...
Continuo, però, a seguirvi con tanto affetto. Mi sembra di conoscervi da una vita....Non mi staccherò più da voi, credo che il mio problema lo risolverò presto, ma il solo fatto di aver avuto attraverso questo spavento la possibilità di avervi incontrati, mi fa pensare che nella vita un lato positivo c'è molto spesso anche nelle esperienze negative.
Abbraccio te e quanti di voi in questi giorni mi hanno dimostrato tanta generosità. :wink:


Ciao Corrado
spero che continuerai a esserci amico anche quando ti diranno che non hai assolutamente nulla :incrocio ....e comunque quello che dici è verissimo...anche io ho trovato questo lato positivo in tutta questa brutta faccenda....la nostra amicizia e il nostro affetto!!! **t


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 6 gen 2007, 2:30 
Non connesso
piccolopassista v.i.p.
piccolopassista v.i.p.
Avatar utente

Iscritto il: 8 dic 2006, 1:53
Messaggi: 9505
Località: Livorno
Sonia ha scritto:
Corrado ha scritto:
...
Continuo, però, a seguirvi con tanto affetto. Mi sembra di conoscervi da una vita....Non mi staccherò più da voi, credo che il mio problema lo risolverò presto, ma il solo fatto di aver avuto attraverso questo spavento la possibilità di avervi incontrati, mi fa pensare che nella vita un lato positivo c'è molto spesso anche nelle esperienze negative.
Abbraccio te e quanti di voi in questi giorni mi hanno dimostrato tanta generosità. :wink:


Ciao Corrado
spero che continuerai a esserci amico anche quando ti diranno che non hai assolutamente nulla :incrocio ....e comunque quello che dici è verissimo...anche io ho trovato questo lato positivo in tutta questa brutta faccenda....la nostra amicizia e il nostro affetto!!! **t


Giustissimo!!!!
Anche io ho sempre sostenuto che grazie all'infame vi ho conosciuti!!!!
Questo è bellissimo!!! :P

_________________
Se la vita ti da 1000 ragioni per piangere, dimostra di avere 1001 ragioni per sorridere
Immagine


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 205 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Corrado - Linfonodi ingrossati, falso allarme.

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010





Google