Ma come me c'è una tribù di gente che alla fine NON SI ARRENDE!

Adenopatie, Leucemie,Linfomi e Paragangliomi

Forum di esperienze personali su Linfoadenopatie, Paragangliomi, Linfomi Hodgkin e non Hodgkin Leucemie,Mielomi e relativi protocolli di cura.

Oggi è 23 giu 2018, 23:50

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 15 feb 2016, 17:01 
Non connesso
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Iscritto il: 13 feb 2016, 18:10
Messaggi: 6
sesso: f
Ciao a tutti....in modo del tutto casuale qualche tempo fa ho digitato la parola "linfonodi gonfi" in google e...eccomi qui.
Innanzitutto vorrei in modo virtuale ABBRACCIARVI, TUTTI per quello che fate, per la disponibilità e la gentilezza che avete con chiunque acceda in questo mondo, per la solidarietà e soprattutto per il vostro CORAGGIO.
Cercherò di essere breve, sono venuta qui in cerca di conforto e compresione e perchè no....anche di alcune dritte!
Ho 28 anni e sono mamma di un bimbo di 7 mesi. Ho rischiato di morire al parto a causa di una forte emorraggia ma eccomi qui...mi hanno salvato la vita. Purtroppo da quel giorno in me sono cominciate le paure (paura di ammalarmi, paura ddi morire, di non vedere mio figlio crescere) ma soprattutto ho cominciato ad avere dolori...tutti mi liquidavano dicendomi che poteva essere "depressione post parto" ecc...per farla breve l'ultima diagnosi paventata dopo aver girato tantissimi medici è stata probabile malattia autoimmune ancora in fare diagnostica (probabile malattia reumatica).
Non vi dico quanti esami ho fatto.......morale della favola tra tutti i dolori due mesi fa noto qualche linfonodo gonfio sotto l'ascella che immediatamente faccio vedere al mio medico il quale mi dice di non preoccuparmi....Non contenta effettuo una ecografia "linfonodi reattivi" nell'ascella destra e sinistra.
Un mese fa compare un grosso linfonodo gonfio sull'inguine e poi tanti altri piccolini sia a destra che sinistra ma lì per lì non ho dato peso data la mia situazione ginecologica (ho subito diversi interventi dopo il parto e imputavo i linfonodi a questo).
Due settimane fa però....casualmente mi tocco il collo e sento tantissimi linfonodi gonfi non doloranti e mobili, corro dal medico che mi diced "non hai un linfoma stai tranaquilla" ma, sempre per mia tranquillità, vado a fare una ecografia sia al collo che all'inguine dove vengono riscontrati tanti linfonodi gonfi, mobili, di significato reattivo.
Sono al quanto preoccupata....nelle ultime due settimane ho cominciato ad avere molto prurito, a sudare di notte, a toccarmi in continuazione i linfonodi che sembrano aumentare...comunque tutti abbastanza piccolini al tatto (circa 1 cm a detta dell'ecografista); tali sintomi sono comparsi dopo alcuni giorni dall'assunzione di un farmaco contro la sospetta malattia reumatica....pensavo fosse una reazione allergica al farmaco ma poi mi imbatto in internet, nelle vostre storie, nei sintomi dei linfomi e mi ci ritrovo.


Vorrei un vostro parere in merito la mia situazione E VI CHIEDO UMILMENTE SCUSA per i miei dubb.
Ho bisogno di capire che passi fare, come muovermi, ma soprattutto come riprendere in mano la razionalità e la ragione che ho perduto 7 mesi fa ....
Davvero i linfonodi come dicono tutti "sono importanti ed è normale che si gonfino un po?"; di fronte a delle ecografie che indicano i linfonodi come reattivi bisogna stare tranquill? ho fatto già in questi mesi tutti gli esami del mondo (anche per mononucleosi, toxo, epatite, ecc) tutto sempre negativo.

GRAZIE DI CUORE A CHI VORRA' RISPONDERE.


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 15 feb 2016, 17:28 
Non connesso
piccolopassista d.o.c.
piccolopassista d.o.c.
Avatar utente

Iscritto il: 27 set 2015, 12:10
Messaggi: 1082
Località: Genova
sesso: f
Casetta: viewtopic.php?f=30&t=4867#p200851
Ciao,Pato1818,piacere di conoscerti.Ho letto la tua storia e mi spiace per quello che hai passato.Non so se tu hai letto la mia avventura,per farla breve,sono ancora in terapia per debellare un linfoma di Hodgkin...io me ne sono accorta vedendo spuntare un solo grosso linfonodo alla base del collo a metà agosto scorso...non avevo ne' sudorazioni ne' prurito,perdita di peso o stanchezza particolare...il 31/08 ho fatto un ecografia e,grazie ad un medico veramente bravo,il 1/9 facendo la tac urgente,mi diagnosticavano,come minimo,un linfoma con Massa mediastinica di ben 6cm...Tutto questo,per farti capire che,non sempre,si hanno i sintomi che si leggono su internet...È giusto avere dubbi e paure,hai fatto bene a fare tutti gli esami del caso...Se fossi in te,porterei il tutto da un bravo ematologo per vedere il da farsi...Però,mi sento di dirti che ,per evitare le malattie e gli eventi spiacevoli della vita in genere,purtroppo,non abbiamo nessuna protezione...Possiamo solo vivere al meglio la nostra esistenza,preoccuparci quando effettivamente serve e sperare per il meglio...fare esami o essere agitati,non ci salva da niente....Fai i tuoi controlli opportuni ma non vivere con l'ansia eccessiva di avere per forza "qualcosa"....Ti faccio i miei migliori auguri a te e a tuo figlio!!!Un abbraccio!!


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 15 feb 2016, 17:50 
Non connesso
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Iscritto il: 13 feb 2016, 18:10
Messaggi: 6
sesso: f
ti ringrazio molto per le parole...ogni giorno mi ripeto che la vita deve essere vissuta al massimo e di non continuare a preoccuparmi...è vero purtroppo dopo il trauma subito vorrei avere sotto controllo tutto ma non è possibile. Su questo ci devo lavorare. Ti ringrazio per la risposta, e grazie per avermi raccontato la tua avventura ti invio virtualmente TANTISSIMI ABBRACCI e tanta positività che io purtroppo ho perso e che spero di ritrovare presto.....la vita è un viaggio e fino a 7 mesi fa mi sentivo invincibile e immortale....
Vorrei sapere eventualmente se secondo te, razionalmente e oggettivamente, è il caso che io mi rivolga ad un ematologo?


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 15 feb 2016, 17:55 
Non connesso
piccolopassista d.o.c.
piccolopassista d.o.c.
Avatar utente

Iscritto il: 27 set 2015, 12:10
Messaggi: 1082
Località: Genova
sesso: f
Casetta: viewtopic.php?f=30&t=4867#p200851
Non lo so a livello medico se è proprio il caso....ma se questo ti fa stare più tranquilla e se ti dà una risposta più precisa,io la farei...hai fatto tanto...Ti voglio solo dire che,dalle tue parole,si capisce che hai superato diverse difficoltà,tu e il tuo piccolo...la forza ce l'hai...e anche tanta...ricordalo!!!Grazie degli abbracci,contraccambio di cuore!Ciaooo!!!


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 15 feb 2016, 19:17 
Non connesso
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Iscritto il: 13 feb 2016, 18:10
Messaggi: 6
sesso: f
Si ne hi passate e ne sto passando molte....mi sono perduta e non mi riconosco più. Ci sono persone che nelle difficolta e belle malattie trovano maggiore motivazione,e vedono la vita in maniera positiva...io mi sto auto distruggendo con le mie paranoie e la paura....grazie di tutto e in bocca al lupo per la tua battaglia


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 15 feb 2016, 20:59 
Non connesso
veterano
veterano

Iscritto il: 24 gen 2016, 14:22
Messaggi: 428
sesso: f
Ciao gioia, non posso che dirti le stesse cose che ti ha detto Lory. Anche io non so se sia il caso di andare a livello medico da un ematologo ma x stare male così con il pensiero io andrei, così ti rassicura. Io come Lory zero sintomi stavo benissimo!! Sto peggio ora!! Non sono un esperta ma so che se i linfonodi sono reattivi non ci si deve preoccupare. Io sono una mamma e anche se non ho passato le tue vicissitudini (i miei parti sono filati via lisci come l'olio) so che ci si preoccupa di più dopo aver avuto figli. Io dico sempre che e' con se improvvisamente fosse spuntata una coda...ti devi sempre guardare indietro x vedere dov'è di non chiuderla in mezzo alle porte....e' normale preoccuparsi ma bisogna pensare sempre positivo!!! Ti abbraccio forte forte e goditi il tuo piccolino perché crescono talmente in fretta che in un attimo te lo ritrovi grande!!!


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 15 feb 2016, 22:12 
Non connesso
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Iscritto il: 13 feb 2016, 18:10
Messaggi: 6
sesso: f
Ti ringrazio molto per l intervento. Si, da quando ho avuto il mio piccolo quella forza e determinazione che avevo una volta ... Non c e più!!! Mi dispiace moltissimo per tutte voi che state vivendo una situazione che nessuno dovrebbe mai vivere. Mi spiazza la forza con cui reagire e soprattutto il fatto che siete qui a darmi un conforto virtuale quando ancora non so bene cosa ho...grazie di cuore cara e un abbraccio se vi va vi tengo aggiornati e comunque le vostre parole mi danno una carica che nemmeno immaginate


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 15 feb 2016, 22:13 
Non connesso
veterano
veterano

Iscritto il: 31 dic 2015, 2:26
Messaggi: 425
sesso: f
Ciao e piacere di conoscerti...Sono d'accordo con Lory e Simona... Se ti fa stare serena vai dall'ematologo... Così ti tranquillizzi e ti godi il tuo bimbo ;)... E certo... Tienici aggiornati!!!
Un abbraccio e in bocca al lupo


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 15 feb 2016, 22:28 
Non connesso
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Iscritto il: 13 feb 2016, 18:10
Messaggi: 6
sesso: f
Scusatemi tanto...voi combattete per la vita e siete qui a dare conforto a me...ne ho parlato anche con il mio compagno e lui mi dice che purtroppo tutti i dubbi che ho nemmeno la visita me li toglierebbe perche ho troppa paura....vorrei andarci ma se poi torno a casa e ricomincio ad avere paura siamo punto a capo. S usate lo sfogo....ma a volte l incertezza porta a brutti pensieri....GRAZIE DI CUORE A TUTTI


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 20 feb 2016, 18:54 
Non connesso
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Iscritto il: 31 gen 2016, 18:17
Messaggi: 17
sesso: f
Ciao!vai per toglierti ogni dubbio, ma puoi fin da ora stare tranquilla, se l ecografia ha evidenziato dei linfonodi reattivi è un ottimo segno!capisco le tue paure e ti sono vicina! Un abbraccio


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
MessaggioInviato: 26 feb 2016, 12:04 
Non connesso
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Iscritto il: 13 feb 2016, 18:10
Messaggi: 6
sesso: f
GRAZIEEEEE DI CUORE. Per ora non mi sono ancora rivolta ad un ematologo in attesa dei riultati degli esami del sangue...l'unica cosa che mi spaventa alla parola reattivi è che nessuno capisce a che cosa stiano reagendo....sono in PARANOIA


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 

Ho bisogno di aiuto e...comprensione. grazie

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010





Google