Ma come me c'è una tribù di gente che alla fine NON SI ARRENDE!

Adenopatie, Leucemie,Linfomi e Paragangliomi

Forum di esperienze personali su Linfoadenopatie, Paragangliomi, Linfomi Hodgkin e non Hodgkin Leucemie,Mielomi e relativi protocolli di cura.

Oggi è 15 dic 2017, 4:27

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1701 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 35  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Lory e Bruno - MIELOMA-In terapia
MessaggioInviato: 5 gen 2010, 20:25 
Non connesso
piccolopassista d.o.c.
piccolopassista d.o.c.

Iscritto il: 27 dic 2009, 0:37
Messaggi: 2732
sesso: f
buona sera, eccomi qua
ciccina voleva sentire la mia storia, così mi son decisa a sintetizzarla.
Mi chiamo Loredana, ho 51 anni e da quasi 32 sono sposata con Bruno. Giusto ieri lui ha compiuto 61 anni.
Un uomo bello, dentro e fuori, che non si è mai lamentato per i ritmi di vita, si è sempre sbattuto sul lavoro e in famiglia, specie per i suoi adorati figli. Sfortunato da ragazzino, perde la mamma a neanche 7 anni, il padre a 24 per un infame al polmone.....ma fortunato perché, nonostante una brutta scoliosi che lo porta a vari ricoveri, poi cresce con una salute di ferro. In media, un'influenza ogni 5 anni, qualche mal di testa e basta. A 53 anni si sente stanco, si lamenta del lavoro (mai fatto): per me è nirmale, non più un ragazzino e la vita è pesante, io sono quadro e molto impegnata col lavoro, arrivo a casa tardi e mia madre da segni di demenza. I figli sono ragazzini e vanno seguiti: scuola (me ne occupo io, perché più "istruita"), sport (sono stati due mezzi campioncini, uno si nuoto, l'altra di pallavolo...)ecc.....e poi abbiamo anche un cane, Zack, che abbiamo preso al canile quando aveva 4 mesi e adora il suo padrone. Bruno si alza alle 5 ogni mattina, lo porta fuori e poi si prepara per il lavoro. Torna a casa nel primo pomeriggio e quasi ogni sera mi fa trovare la cena pronta. HA fatto d spoco gli esami medici di controllo per il lavoro (fa il vigile urbano), emeno male...perché lui non vede un medico da oltre 10 anni........Una sera, sto lavando i piatti e lo vedo abbattersi sul tavolo della taverna, non mi ha aiutato per niente, è come assente. Io lo fisso e capisco al volo che qualcosa non va. Non sono le preoccupazioni per un prox trasferimento di lavoro, ma gli esami fatti. Lui "confessa" e si mette a piangere: lo hanno chiamato per una seconda visita, gli han detto che deve fare l'esame del midollo, che anche fegato e reni sono sofferenti, lui pensa di essere prossimo alla fine...A questo punto, entro in funzione io: gli dico che nessuno gli ha ancora fatto una diagnosi, che se ci s arà qualcosa lo affronteremo....che secondo me abbiamo ancora degli anni davanti a noi. E' maggio 2003: Diego sta partendo per il militare, Sonia deve compiere 18 anni. Non abbiamo nessuno, fratelli, cognati, genitori che ci possano supportare...solo un paio di amicizie. BEh, dopo un paio di giorni siamo dall'ematologo, lui gli esami prescritti e al telefono m'informano che ha un mieloma multilpo. Io piango e taccio, a lui lo dirà la dottoressa.....ma poi, c'è la sorpresa: non è mieloma, ma MGUS....una forma benigna con risultati simili al mieloma, ma più bassi.....esiste solo un aumentato rischio di malattia. Il sospiro di sollievo è di quelli forti e lunghi, dura un paio d'anni, con interruzioni ogni 3 mesi per i controlli ematologici, ma poi, ecco dolori alla schiena, difficoltà a muoversi, nuovo esame del midollo, risonanza magnetica: stavolta il mieloma c'è, si deve iniziare la chemio "VAD". Lui non vuole saperne, dice che la chemio non fa niente, che soffrirà e basta...ma io e la dottoressa lo convinciamo: senza cure la malattia è davvero troppo dolorosa. risultati sono "minori", cioè assai scarsi, e comunque si raccolgono le staminali per il trapianto autologo. Molti qui sanno di cosa parlo...fattori di crescita che danno dolori, la stimolazione con l'Endoxan che disturba le vie urinarie, la macchina separatrice che tutto il giorno stordisce lui (sdraiato sul letto con le due braccia immobilizzate da cui entra ed esce il sangue...mi sembra crocefisso, povero amore mio) e me con il suo rumore. Poi, il suo prof ha un ripensamento: in uso c'è un nuovo farmaco, il velcade - bortezomib.....lo potrebbero dare solo in terza linea, e per lui sarebbe di seconda, ma il prof scrive al Ministero e lo autorizzano. Così, nuovi DH, due /tre alla settimana, con una sola settimana libera al mese. Praticamente si vive in ospedale, lui sulla poltrona del DH e io in sala d'attesa. Effetti collaterali scarsi, anche stavolta...quello più preoccupante, la dissenteria, ma esclusi problemi virali all'intestino, si va avanti, perde 14 chili, ma i cicli da uno ("proviamo") diventano quattro, poi otto, e uno di richiamo 9. ....Poi, nuova stimolazione, nuova raccolta.....eh sì, perché il Velcade, diversamente dalla chemio, ha avuto un effeto "portentoso": da 4, il picco monoclonale è sceso a circa 1......e si parte con i DUE autotrapianti. Pesante, ragazzi, davvero...a circa 70 giorni uno dall'altro....il picco si riduce, risale poi tra un trapianto e l'altro.....poi scende di nuovo, a circa 1, 2...e così resta per un anno. La sorella (la cerco io, loro praticamente son stati separati alla nascita) non è compatibile , ma nel registro c'è un donatore compatibile...i miedici suggeriscono il mini allotrapianto, perché ora lui sta bene, ha reUcperato peso, ma la malattia è sempre lì. Mai una remissione completa, anche se, grazie a Dio, mai una recidiva conclamata. Ogni dolore che si presenta è una stilettata al cuore, ora ad esempio ha la febbre , i birivi e io tremo più di lui...ma non mi faccio vedere. PER LUI SONO UN PUNTO DI RIFERIMENTO, QUELLA CHE S'INTENDE DI FARMACI, parla coi MEDICI...sa come fare per le pratiche burocratiche (sono anche assistente sociale)...si sente protetto, e io curo la mia depressionecon ifarci ei colloqui, ma lascio lui fuori da tutto questo. Lui deve pensare per sé e per la sua salute...nessuna terapia, per ora, e io vorrei fare anche qualcosa di complementare, ma ho quasi paura di toccare l'equilibrio che lui ha stabilito con la malattia. Non lavora più, perché ha raggiunto gli anni di contributi, ma mangia, ha ripreso a cucinare, porta fuori il suo cane, gioca con quella che è la sua cura naturale: alessio, il nostro meraviglioso nipotino di due anni e mezzo, che, nelle "foto" dell'ecografia, gli infondeva forza già dal vetro della camera sterile. Io vivo alla giornta: è come se sapessi che si tratta di una tregua a termine, ma che fare? Sono riuscita ad insistere per fargli inziare le cure, ma non sono stata capace di convincerlo al trapianto da donatore. Aveva 58 anni, e il rischio morte da trapianto era circa del 20%(nonostante la "tecnica mini") , 30% di guarigione, 20% di restare com'era, 30% di "migliorare"....ha avuto 3 mesi per pensarci, e ha decios che preferiva stare qui ancora qualche anno: finora, i fatti gli han dato ragione. Io lo definirei un leone, ma se, come gli disse un medico che lo visitò per prepararlo al trpainto, "avere un mieloma è come avere un leone in casa....sarà anche bravo, ma magari un giorno si sveglia e ti mangia....", allora preferisco dire che lui è un buon domatore!
Scusate la spataffiata, avrei ancora tante cose da dirvi......a presto e grazie a tutti
lory


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 5 gen 2010, 23:13 
Non connesso
assiduo frequentatore
assiduo frequentatore

Iscritto il: 26 set 2009, 9:15
Messaggi: 206
sesso: m
loredana58 ha scritto:
buona sera, eccomi qua
ciccina voleva sentire la mia storia, così mi son decisa a sintetizzarla.
Mi chiamo Loredana, ho 51 anni e da quasi 32 sono sposata con Bruno. Giusto ieri lui ha compiuto 61 anni.
Un uomo bello, dentro e fuori, che non si è mai lamentato per i ritmi di vita, si è sempre sbattuto sul lavoro e in famiglia, specie per i suoi adorati figli. Sfortunato da ragazzino, perde la mamma a neanche 7 anni, il padre a 24 per un infame al polmone.....ma fortunato perché, nonostante una brutta scoliosi che lo porta a vari ricoveri, poi cresce con una salute di ferro. In media, un'influenza ogni 5 anni, qualche mal di testa e basta. A 53 anni si sente stanco, si lamenta del lavoro (mai fatto): per me è nirmale, non più un ragazzino e la vita è pesante, io sono quadro e molto impegnata col lavoro, arrivo a casa tardi e mia madre da segni di demenza. I figli sono ragazzini e vanno seguiti: scuola (me ne occupo io, perché più "istruita"), sport (sono stati due mezzi campioncini, uno si nuoto, l'altra di pallavolo...)ecc.....e poi abbiamo anche un cane, Zack, che abbiamo preso al canile quando aveva 4 mesi e adora il suo padrone. Bruno si alza alle 5 ogni mattina, lo porta fuori e poi si prepara per il lavoro. Torna a casa nel primo pomeriggio e quasi ogni sera mi fa trovare la cena pronta. HA fatto d spoco gli esami medici di controllo per il lavoro (fa il vigile urbano), emeno male...perché lui non vede un medico da oltre 10 anni........Una sera, sto lavando i piatti e lo vedo abbattersi sul tavolo della taverna, non mi ha aiutato per niente, è come assente. Io lo fisso e capisco al volo che qualcosa non va. Non sono le preoccupazioni per un prox trasferimento di lavoro, ma gli esami fatti. Lui "confessa" e si mette a piangere: lo hanno chiamato per una seconda visita, gli han detto che deve fare l'esame del midollo, che anche fegato e reni sono sofferenti, lui pensa di essere prossimo alla fine...A questo punto, entro in funzione io: gli dico che nessuno gli ha ancora fatto una diagnosi, che se ci s arà qualcosa lo affronteremo....che secondo me abbiamo ancora degli anni davanti a noi. E' maggio 2003: Diego sta partendo per il militare, Sonia deve compiere 18 anni. Non abbiamo nessuno, fratelli, cognati, genitori che ci possano supportare...solo un paio di amicizie. BEh, dopo un paio di giorni siamo dall'ematologo, lui gli esami prescritti e al telefono m'informano che ha un mieloma multilpo. Io piango e taccio, a lui lo dirà la dottoressa.....ma poi, c'è la sorpresa: non è mieloma, ma MGUS....una forma benigna con risultati simili al mieloma, ma più bassi.....esiste solo un aumentato rischio di malattia. Il sospiro di sollievo è di quelli forti e lunghi, dura un paio d'anni, con interruzioni ogni 3 mesi per i controlli ematologici, ma poi, ecco dolori alla schiena, difficoltà a muoversi, nuovo esame del midollo, risonanza magnetica: stavolta il mieloma c'è, si deve iniziare la chemio "VAD". Lui non vuole saperne, dice che la chemio non fa niente, che soffrirà e basta...ma io e la dottoressa lo convinciamo: senza cure la malattia è davvero troppo dolorosa. risultati sono "minori", cioè assai scarsi, e comunque si raccolgono le staminali per il trapianto autologo. Molti qui sanno di cosa parlo...fattori di crescita che danno dolori, la stimolazione con l'Endoxan che disturba le vie urinarie, la macchina separatrice che tutto il giorno stordisce lui (sdraiato sul letto con le due braccia immobilizzate da cui entra ed esce il sangue...mi sembra crocefisso, povero amore mio) e me con il suo rumore. Poi, il suo prof ha un ripensamento: in uso c'è un nuovo farmaco, il velcade - bortezomib.....lo potrebbero dare solo in terza linea, e per lui sarebbe di seconda, ma il prof scrive al Ministero e lo autorizzano. Così, nuovi DH, due /tre alla settimana, con una sola settimana libera al mese. Praticamente si vive in ospedale, lui sulla poltrona del DH e io in sala d'attesa. Effetti collaterali scarsi, anche stavolta...quello più preoccupante, la dissenteria, ma esclusi problemi virali all'intestino, si va avanti, perde 14 chili, ma i cicli da uno ("proviamo") diventano quattro, poi otto, e uno di richiamo 9. ....Poi, nuova stimolazione, nuova raccolta.....eh sì, perché il Velcade, diversamente dalla chemio, ha avuto un effeto "portentoso": da 4, il picco monoclonale è sceso a circa 1......e si parte con i DUE autotrapianti. Pesante, ragazzi, davvero...a circa 70 giorni uno dall'altro....il picco si riduce, risale poi tra un trapianto e l'altro.....poi scende di nuovo, a circa 1, 2...e così resta per un anno. La sorella (la cerco io, loro praticamente son stati separati alla nascita) non è compatibile , ma nel registro c'è un donatore compatibile...i miedici suggeriscono il mini allotrapianto, perché ora lui sta bene, ha reUcperato peso, ma la malattia è sempre lì. Mai una remissione completa, anche se, grazie a Dio, mai una recidiva conclamata. Ogni dolore che si presenta è una stilettata al cuore, ora ad esempio ha la febbre , i birivi e io tremo più di lui...ma non mi faccio vedere. PER LUI SONO UN PUNTO DI RIFERIMENTO, QUELLA CHE S'INTENDE DI FARMACI, parla coi MEDICI...sa come fare per le pratiche burocratiche (sono anche assistente sociale)...si sente protetto, e io curo la mia depressionecon ifarci ei colloqui, ma lascio lui fuori da tutto questo. Lui deve pensare per sé e per la sua salute...nessuna terapia, per ora, e io vorrei fare anche qualcosa di complementare, ma ho quasi paura di toccare l'equilibrio che lui ha stabilito con la malattia. Non lavora più, perché ha raggiunto gli anni di contributi, ma mangia, ha ripreso a cucinare, porta fuori il suo cane, gioca con quella che è la sua cura naturale: alessio, il nostro meraviglioso nipotino di due anni e mezzo, che, nelle "foto" dell'ecografia, gli infondeva forza già dal vetro della camera sterile. Io vivo alla giornta: è come se sapessi che si tratta di una tregua a termine, ma che fare? Sono riuscita ad insistere per fargli inziare le cure, ma non sono stata capace di convincerlo al trapianto da donatore. Aveva 58 anni, e il rischio morte da trapianto era circa del 20%(nonostante la "tecnica mini") , 30% di guarigione, 20% di restare com'era, 30% di "migliorare"....ha avuto 3 mesi per pensarci, e ha decios che preferiva stare qui ancora qualche anno: finora, i fatti gli han dato ragione. Io lo definirei un leone, ma se, come gli disse un medico che lo visitò per prepararlo al trpainto, "avere un mieloma è come avere un leone in casa....sarà anche bravo, ma magari un giorno si sveglia e ti mangia....", allora preferisco dire che lui è un buon domatore!
Scusate la spataffiata, avrei ancora tante cose da dirvi......a presto e grazie a tutti
lory

Storia di una grande famiglia, di un Grande Uomo e una Grande Donna
Grande Bruno, Grande Loredana!!!
Sono sicuro che il domatore sarà in grado ti tenerlo sotto controllo!!!
tanti :incrocio :incrocio :incrocio :incrocio :incrocio :incrocio


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 5 gen 2010, 23:58 
Non connesso
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Iscritto il: 1 gen 2010, 18:16
Messaggi: 12
sesso: f
Sono senza parole,
senza fiato,
hai descritto così bene il vostro trascorso che mi è parso di vedere un film
ci sono tante tante cose in comune fra noi..
ti abbraccio forte, per ora non posso fare di più non ho la forza di scriverti..ma ti abbraccio
:incrocio :incrocio :incrocio :incrocio :incrocio
in quale città vivi?
grazie della tua esperienza.


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 7 gen 2010, 18:45 
Non connesso
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Iscritto il: 1 gen 2010, 18:16
Messaggi: 12
sesso: f
lori non ti ho più letto. tutto bene? come sta bruno? passata la febbre?
io passo momenti di grande ansia e sconforto ad altri un po' migliori.
lunedi dovremmo riuscire a fare le analisi ma poi dovremo aspettare anche la rx e la eco...
che periodo nero merdaccia
ciccino in più a questa specie di tiratura muscolare dal quale non riesce a riprendersi e questo non fa altro che aumentare la mia angoscia
un abbraccio a te.
fammi avere tue notizie
:incrocio :incrocio :incrocio


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 7 gen 2010, 23:51 
Non connesso
piccolopassista d.o.c.
piccolopassista d.o.c.

Iscritto il: 27 dic 2009, 0:37
Messaggi: 2732
sesso: f
cara ciccina
ho scritto nelle "casette" di qualcuno (qui mi sembra si chiamino così, e non è male...), ma non qui, nella mia...la febbre sì, è passata,e anche stavolta all'inizio l'angoscia, poi l'ospedale che subito a chiamata risponde, e tutto rientra in qeusta relativa tranquillità, relativa, perché quella assoluta dopo una sberla come la nostra, dopo che sai della "spada di damocle", del "leone" ecc... te la dimentichi proprio. Mi spiego meglio: la notte tra amrtedì e mercoledì la febbre è arrivata a 39 e mezzo...io ormai sono una care giver esperta, e so che Bruno è un trapiantato e che il suo sistema immunitario è più fragile della "norma", l'anno scorso di questi tempi la febbre l'aveva avuta già tre volte, e alla fine gli avevano dato delle iniezioni di antibiotico a doppia concentrazione (due flaconcini di polvere in una fiala d'acqua), che quando gliele facevo stentavano a scendere e quasi gli impedivano di camminare, vedi un po' tu....Però io so che ai primi sintomi di febbre, tachipirina, per la tosse, paracodina (non deve tossire troppo, ha già due o tre costole fratturate), e se non passano subito, antibiotico per bocca (ciprofloxacina). Infatti, alle tre di notte gli ho dato tutto...al mattino ho chiamato l'ambulatorio che lo segue, dopo mezz'ora il medico mi ha richiamato e date le solite prescrizioni. Si è quasi complimentato con me perché, vista la febbre alta, ho provveduto subito, e poi, altre dee regole: se subentrano problemi di respiro, subito al pronto soccorso, altrimenti, aspettare 48 ore dal primo antibiotico, e se la febbre continua richiamarli che si decide sul da farsi. Ecco, ti senti sempre protetta, seguita...ed è il meglio che ci possa essere in situazioni come la nostra (mia e di Bruno, intendo). Oggi, lui è dolorante e arrabbiato col mondo, ma pazienza, se starà meglio gli passerà. Naturalmente, gli spaventi sono ancora tanti, e poi ogni volta, in attesa degli esami, il panico è d'obbligo. ma ad es sappiamo che il dolore al ginocchio è dovuto all'artosi econ "la malattia" non c'entra niente....nei primi mesi, invece, qualsiasi dolore era un COLPO!
Ringrazio te e Antonio per le bellissime parole, mi hanno anche un po' commossa!!! Tornerò a scrivere altre situazioni e dettagli che abbiamo vissuto in questi anni, sperando soprattutto che servano a qualcuno.
Un abbracco pieno di affetto e comprensione
lory
PS: tu parlaci di te, di voi, diteci di dove siete, se avete figli, cosa fate nella vita...la vita non è solo la possibile malattia o l'ansia da esami


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 8 gen 2010, 9:12 
Non connesso
veterano
veterano

Iscritto il: 29 ott 2009, 17:19
Messaggi: 666
sesso: f
Casetta: viewtopic.php?f=124&t=1654
Grazie di averci raccontato la vostra storia.
Quelle che leggo qui sono sempre "grandi" storie di lottatori
e la vostra non fa eccezione.
Vi sono vicina kissing

_________________
Sonya

la nostra storia


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 8 gen 2010, 9:43 
Non connesso
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 29 mag 2009, 9:47
Messaggi: 986
sesso: m
Lory sei una donna davvero fantastica.
grazie per aver raccontato la vostra storia....
guardondoti devo solo imparare...mi hai dimostrato tanto.....GRAZIE.

_________________
============================================================
Se dentro me ho perso la speranza e sento che certezza più non ho, non temerò ma aspetterò in silenzio, perchè io so che sei VICINO a me.
============================================================


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 8 gen 2010, 10:25 
Non connesso
piccolopassista d.o.c.
piccolopassista d.o.c.
Avatar utente

Iscritto il: 13 giu 2009, 8:11
Messaggi: 2505
sesso: f
Fino a ieri ti leggevo qua e la.
ieri sera ho letto la tua storia, ricca di sentimenti mostra tutta la forza di una grande donna!
ti sono vicina per quanto sia possibile qui, ti abbraccio stretta, voglio fare il tifo per voi
aspetto gli sviluppi nel frattempo kissing kissing kissing kissing

_________________
ciao da rossana


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 9 gen 2010, 1:09 
Non connesso
piccolopassista v.i.p.
piccolopassista v.i.p.
Avatar utente

Iscritto il: 16 dic 2007, 15:16
Messaggi: 4421
Ciao Loredana :-D

anche tu con il tuo bell'esempio di vita

contribuisci ad arricchire questo forum.


Ti auguro una vita sempre intensa, ma con larghissimi sprazzi di sereno. :-D

_________________
fiorella


Ci sono sofferenze che scavano nella persona come buchi di un flauto ... e la voce dello spirito ne esce melodiosa ...


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 9 gen 2010, 10:02 
Non connesso
piccolopassista d.o.c.
piccolopassista d.o.c.
Avatar utente

Iscritto il: 13 giu 2009, 8:11
Messaggi: 2505
sesso: f
BUONGIORNO LOREDANA

_________________
ciao da rossana


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 10 gen 2010, 2:49 
Non connesso
moderatore
moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 20 mag 2009, 1:33
Messaggi: 2817
sesso: f
Faccio anche io il tifo per voi, hai una forza incredibile cara Loredana!!! Ti abbraccio!!!


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 10 gen 2010, 19:12 
Non connesso
piccolopassista d.o.c.
piccolopassista d.o.c.
Avatar utente

Iscritto il: 13 giu 2009, 8:11
Messaggi: 2505
sesso: f
ciao Loredana
un abbraccio

_________________
ciao da rossana


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 10 gen 2010, 23:29 
Non connesso
piccolopassista d.o.c.
piccolopassista d.o.c.

Iscritto il: 27 dic 2009, 0:37
Messaggi: 2732
sesso: f
Ciao ragazzi
saluto e ringrazio di cuore tutti voi che mi avete scritto...le vostre parole sono molto , molto dolci, commoventi addirittura. Grazie soprattutto per la stima che mi avete dimostrato...sentirsi "grandi" non è facile in certe situazioni, anzi si rischia ad ogni contraccolpo (e ce ne sono tanti) di sentirsi piccoli piccoli, e non è poi neanche giusto. L'incontro con l'infame ti cambia la vita, la sicurezza di prima non c'è più e questo è un dato di fatto!!! Conosco la storia di qualcuno di voi, come rossana e anto, ho letto qualcosa di Luci, ragazza straordinaria...di angelo so che suo padre ha circa 60 anni, l'età di bruno, il mio amore, e che è in cura all?Humanitas, a un passo da casa mia. Come mai è in cura lì? Abita anche lui in zona?
Vi prometto che leggerò tutte le vostre storie e passerò da ciascuno di voi a dirvi qualcosa di specifico...qui l'influenza (?) sembra in via di superamento, oggi abbiamo visto alessio e anche l'umore (di Bruno) è meno nero. Che dire? Speriamo bene.......


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 11 gen 2010, 13:31 
Non connesso
moderatore
moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 20 mag 2009, 1:33
Messaggi: 2817
sesso: f
Grazie per il complimento..spero che Bruno si senta meglio!!!!
Bacioni!!


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 11 gen 2010, 16:50 
Non connesso
frequentatore
frequentatore
Avatar utente

Iscritto il: 5 ott 2009, 17:08
Messaggi: 140
sesso: m
Cara Loredana,
grazie per essere passata da me e grazie per aver voluto condividere la tua storia con noi. Mi fa sempre male vedere nuovi arrivi qui da noi anche se questo è un posto perfetto dove rifugiarsi un attimo e trovare profonda comprensione, per cui benvenuta. la tua storia l'ho letta tutta di un fiato e comprendo benissimo gli smarrimenti, gli spazi di solitudine che inevitabilmente si creano nella coppia ma è altrettanto chiaro quanto forte sia la vostra unione e quanta empatia esista nel vostro rapporto. Leggendoti mi hai trasmesso il senso di fragilità che vivete e avete vissuto di fronte alla malattia ed è ciò che ognuno di noi vive in realtà. Ma io non ritengo questa fragilità negativa anzi ritengo che questa sia la consapevolezza più autentica e umana che si possa avere. Per quanto può sembrare strano ciò rende ancora più grande quello che fate, la lotta che portate avanti si carica cosi di un infinito coraggio e di un grande amore per la vita. Sapersi fragili ma nonostante ciò combattere...Meraviglioso!!!
Grazie di cuore


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 11 gen 2010, 17:03 
Non connesso
piccolopassista v.i.p.
piccolopassista v.i.p.

Iscritto il: 19 feb 2007, 12:42
Messaggi: 8308
Località: copenaghen
sesso: f
Casetta: viewtopic.php?f=24&t=171
Ciao Loredana,
anch'io qui da te.
Non ci sono parole ...........
ma una cosa la posso fare :
vi mando una delle mie famose borse,
é piena di coraggio, pazienza e tanta determinazione.
ah, dimenticavo , di caramellle al sorriso ha distribuire....
benvenuta tra noi,
Tiziana da

_________________
copenaghen


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 11 gen 2010, 17:58 
Non connesso
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 18 dic 2009, 19:46
Messaggi: 636
Località: Napoli
sesso: f
Ciao Loredana,

benvenuta nel forum!

Ti auguro tanta fortuna a te e tuo marito.

:incrocio :incrocio :incrocio

Siete fortissimi!

Aries

_________________
SEIZE THE DAY


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 11 gen 2010, 18:33 
Non connesso
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 12 gen 2008, 21:11
Messaggi: 558
Località: ferrara
sesso: m
Ciao Loredana e Bruno,
leggo la vostra storia e mi immagino una battaglia combattuta e vinta da entrambi...la vittoria dell'amore.
Loredana non credo che hai un semplice domatore al tuo fianco!
Grazie per aver portato la vostra testimonianza in questo forum.
Un abbraccio ad entrambi
Bino
****appla ****appla ****appla ****appla ****appla ****appla
GRANDE ESEMPIO PER I GIOVANI DI COME SI VINCONO LE BATTAGLIE DELLA VITA (SENZA OFFESA PER LA VS ETA' :mrgreen: )

_________________
le battaglie bisogna sempre affrontarle con la consapevolezza di uscirne vincitori...
ma se così non fosse l'importante è averle combattute con dignità.


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 11 gen 2010, 19:33 
Non connesso
assiduo frequentatore
assiduo frequentatore

Iscritto il: 26 set 2009, 9:15
Messaggi: 206
sesso: m
Un saluto e tanti :incrocio :incrocio :incrocio :incrocio :incrocio :incrocio :incrocio
FORZA BRUNOOOOOOOOOOO!!!!!!


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 11 gen 2010, 23:09 
Non connesso
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 12 dic 2009, 11:17
Messaggi: 351
sesso: f
Ciao Loredana, ho letto la tua storia, e non posso non passare per farti i complimenti per la tua forza e
per l'amore che ti lega dopo anni a Bruno.
Sei passata a farmi coraggio, a scrivere parole bellissime, e quasi adesso mi vergogno di aver pianto
per i miei capelli, quando abbiamo la vita in ballo!!
Io ti ammiro veramente tanto, vorrei un pò della tua forza e determinazione, per vincere.
Dal mio cuore tanto affetto e speriamo che al leone piaccia tanto tanto dormire, da dimenticare di svegliarsi.

Ti abbraccio forte forte, e l'unione fa la forza


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 12 gen 2010, 17:33 
Non connesso
piccolopassista d.o.c.
piccolopassista d.o.c.
Avatar utente

Iscritto il: 13 giu 2009, 8:11
Messaggi: 2505
sesso: f
CIAO LOREDANA
PER LA FRETTA HO SBAGLIATO PURE CASA
COME VA???

_________________
ciao da rossana


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 12 gen 2010, 17:58 
Non connesso
piccolopassista d.o.c.
piccolopassista d.o.c.

Iscritto il: 27 dic 2009, 0:37
Messaggi: 2732
sesso: f
Rossana carissima, ecari tutti
sono in ufficio...quando mi dedicherò al capitolo lavoro della mia "tribolata esistenza"eh......... vi spiegherò meglio, so solo che adesso ho unagran voglia di andarmene a casa per rivedere il mio Bruno, pensate che stamatytina si è alzato alle 7 e mi ha accompagnato in macchina a prendere il metrò....non sta ancora benissimo, ma dopo la febbre anche la tosse si sta riducendo, ieri ha finito la settimana di antibiotico e non ha voluto che telefonassi in ospedale per farmi dire se continuare o no. Lui è testardo e io cerco di assecondarlo lasciandogli fare una vita il più "normale" possibile....poi lui se ne approfitta e corre dei rischi anche grossi, io m'inca......e poi dopo un po' si ricomincia! Ad es, dovrebbe bere molto, enon lo fa, non dovrebbe sollevare pesi...e quando andiamo a far la spesa se non lo anticipo buttandomi a capofitto parte col carrello e lo carica di cestelli acqua minerale..mannaggia! stasera dpero di non dover litigare per portare fuori il cane!!! Del resto, io dico, se non lo lascio vivere, lui si abbatte alla grande megari...il leone rialza la criniera!!! Cerco ogni volta dei compromessi, e che Dio mela mandi buona
stasera per fortuna viene a prendermi al metrò mio figlio, così voliamo (si fa per dire) a casa con la sua macchina e posso contribuire a preparare la cena.
Tu ross, come stai? mamma, sorella, figlio, tutto OK???


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 13 gen 2010, 17:48 
Non connesso
piccolopassista v.i.p.
piccolopassista v.i.p.
Avatar utente

Iscritto il: 16 dic 2007, 15:16
Messaggi: 4421
Ciao Lory, :-D

intanto ringrazio te per questa tua partecipazione coinvolta e coinvolgente, mi sembri un vulcano in piena attività
e questo non può che servire a riscaldare e ravvivare il forum.

Ti ringrazio anche per le altre cose che scrivi, ma chi frequenta questo posto da un po', sa che qui si cerca di dare o
di dire qualcosa, ma è molto più quello che si prende e si porta con sè.

Se vuoi sapere qualcosa di più prova ad andare a pagina 6 del mio spazio, ti avviso, però, che l'angelo del mistero
è sicuramente più interessante del personaggio in carne ed ossa che vuoi conoscere meglio :wink:

Bruno ha una compagna in gamba, vi auguro ogni bene.


Grazie ancora e grazie di essere qui kissing

_________________
fiorella


Ci sono sofferenze che scavano nella persona come buchi di un flauto ... e la voce dello spirito ne esce melodiosa ...


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 14 gen 2010, 11:05 
Non connesso
piccolopassista v.i.p.
piccolopassista v.i.p.

Iscritto il: 19 feb 2007, 12:42
Messaggi: 8308
Località: copenaghen
sesso: f
Casetta: viewtopic.php?f=24&t=171
ciao Loredana,
ricevuta la tua risposta...........
grazie ancora;
e un abbraccio al profumo di amicizia
( ma io non avrei mai e mai creduto che via computer potessero accadere questi miracoli )
davvero..........
a presto
Tiziana

_________________
copenaghen


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 14 gen 2010, 11:24 
Non connesso
piccolopassista d.o.c.
piccolopassista d.o.c.

Iscritto il: 27 dic 2009, 0:37
Messaggi: 2732
sesso: f
buon giorno a tutti...qui va meglio e Bruno è uscito con ZAck
saluto in particolare Tiziana (grazie dell'abbraccio, non sai quanto mi fa piacere) e Fiorella (il tuo spazio l'avevo già visto, prima di rispondere avoi che mi avete scritto, cerco di capire qualcosa in più della vostra persona....ma non avevo capito molto, e quindi ci son tornata...ma leggi leggi non ho capito niente lo stesso, solo che hai dei figli - quanti? - , tra cui una ragazza che si chiama Fabiana. Non è molto, ma se prefirisci così noi non possiamo che ripsettare le tue sclete...sei qui, ed è quello che conta!!!)
Un buon Week End atutti...magari andrò a trovare qualcuno che nei prox gionri ha impegni seri, come Bino, Luste, Robi76
Noi, non lo avevo ancora detto, esami e lastre il 4 febbraio, visita, penso, ma non son sicura, il 10....tra un po' comincia il periodo del panico!
A presto
lory


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 18 gen 2010, 21:56 
Non connesso
assiduo frequentatore
assiduo frequentatore

Iscritto il: 26 set 2009, 9:15
Messaggi: 206
sesso: m
passo per un saluto, tanti :incrocio :incrocio :incrocio :incrocio :incrocio
e forzaaaaa!!!!!!


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 18 gen 2010, 22:24 
Non connesso
piccolopassista d.o.c.
piccolopassista d.o.c.

Iscritto il: 27 dic 2009, 0:37
Messaggi: 2732
sesso: f
antonio, grazie di cuore....
e ovviamente, ricambio : incrocio :incrocio :incrocio :incrocio :incrocio !!!!!!!!
sono con voi, so bene tutto quello che state vivendo
un abbraccio alla bella e forte mamma


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 19 gen 2010, 7:40 
Non connesso
veterano
veterano

Iscritto il: 29 ott 2009, 17:19
Messaggi: 666
sesso: f
Casetta: viewtopic.php?f=124&t=1654
Cara Lory
passo di qui per un abbraccio e un sorriso :)

_________________
Sonya

la nostra storia


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 19 gen 2010, 12:17 
Non connesso
piccolopassista v.i.p.
piccolopassista v.i.p.

Iscritto il: 19 feb 2007, 12:42
Messaggi: 8308
Località: copenaghen
sesso: f
Casetta: viewtopic.php?f=24&t=171
Ciao Lory,
ho visto che eri inlinea..............
buona giornata

_________________
copenaghen


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 19 gen 2010, 12:20 
Non connesso
moderatore
moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 20 mag 2009, 1:33
Messaggi: 2817
sesso: f
Buongiorno cara Loredana,
come va?
Ti ringrazio per essere passata da me, mi ha fatto un immenso piacere leggerti, così come mi piace un sacco leggere i tuoi interventi nelle casette altrui..sei spontanea semplice e profonda!!
Ti mando un abbraccione forte forte!!!


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 19 gen 2010, 18:21 
Non connesso
piccolopassista d.o.c.
piccolopassista d.o.c.
Avatar utente

Iscritto il: 8 mar 2008, 13:10
Messaggi: 1818
sesso: f
Cara Loredana volevo ringraziarti per essere passata nella mia casetta a lasciarmi i tuoi incroci che sono andati a buon fine: remissione confermata! Solo oggi sono riuscita a leggere la tua storia perchè una brutta laringite mi ha tolto la voce e quindi non sono andata in ufficio. La vita tua e di Bruno sembra un romanzo roba da scriverci un best seller, siete fantastici tutti e due, tu emani una carica di vitalità che sono sicura sia tu l'ancora di salvezza del tuo Bruno. Noi donne abbiamo delle doti particolari per affrontare le difficoltà e tu ne hai in abbondanza, con una famiglia così (vi invidio tanto il nipotino!) sono certa che il leone verrà domato per molto e molto tempo ancora.
Ti mando un abbraccio particolare da amica quasi coetanea kissing

_________________
Immagine Antonella Immagine

"La vita non è che la continua meraviglia di esistere"
(R.Tagore)


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 21 gen 2010, 22:36 
Non connesso
piccolopassista d.o.c.
piccolopassista d.o.c.
Avatar utente

Iscritto il: 13 giu 2009, 8:11
Messaggi: 2505
sesso: f
CIAAO LOREDANA
TI HO LETTO UN PO' IN GIRO E SENTO DI DOVERTI DIRE CHE SEI DOLCISSIMA

_________________
ciao da rossana


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 21 gen 2010, 23:18 
Non connesso
piccolopassista d.o.c.
piccolopassista d.o.c.

Iscritto il: 27 dic 2009, 0:37
Messaggi: 2732
sesso: f
penso sia giunta l'ora di ringraziare di cuore chi viene qui a trovarmi, anto in particolare, che non conoscevo ma che ho letto essere una vera roccia... che è stata lei di supporto a suo marito e ai suoi tre figli nel corso della malattia... e poi la carissima rossana che mi è vicina con messaggi privati, e che è riuscita addirittura a trovarmi "dolce", mentre molti vedono la mia "forza", il mio "coraggio" (?), ma la dolcezza non sembra essere una delle mie caratteristiche....Beh, posso dirvi che Bruno sta considerevolmente meglio, ora mangia con appetito, ha meno dolori, però comincia a farsi vivo il panico da controllo. Da un lato mi dico:"se anche il picco è in salita, ma in un anno è aumentato di uno, quindi non molto, in termini generali, anche se è raddoppiato, il rene è sano, l'emoglobina e tutti gli altri parametri dell'emocromo, la beta2 ecc sono a posto....andiamo avanti, no??? probabilmente la malattia è poco aggressiva e lui potrà vivere.....altri 25 anni, come ha scommesso una dottoressa dell'ambulatorio, quella di cui bruno si fida di più.....lui sta bene, è forte, anche se ultimamente lo vedo un po' troppo spesso sul divano, ha uno strano prurito, specie alla schiena e alle braccia.......e devo aiutarlo solo per alcune, piccole cose....però, ragazzi, la fifa è tanta lo stesso: il leone mica si sveglierà, ehhhhhh??? Questa volta poi Brnuo dovrà fare anche le lastre (solo bacino efemore..), per cui, cacchio...ogni volta tremo quando apro quelle enormi buste della radiologia, mi viene in mente quando ho letto che c'erano le prime lesioni osteolitiche, prima conferma oggettiva della presenza del mieloma, sapendo che si trattava di una malattia inguaribile, ma non sapendo nulla sui tempi di progressione...
Adesso, voglio tornare alle parole di Anto: se quel che hai letto della mia vita sembra un romanzo, da scriverci un best seller...beh, ormai molti han scritto sulla loro malattia, da Terzani in poi, tra cui Guarnieri (penso stia ancora benino, nonostante le recidive) e Melania Rizzoli (guarita) sul proprio linfoma, e Corrado Sannucci sul proprio mieloma (morto, anche se dopo autotrapianto era in remix completa......)..ho letto anche dei libri struggenti di mamme che han scritto delle malattie terribili dei loro figli, della loro morte, ma forse nessuna moglie ha ancora scritto un libro sulla malattia del compagno: io scrivo facilemtne, ho fatto avrie pubblicazioni per regione Lombardia e qualcosa nche per l'Università Bicocca di Milano, dovevamo scrivere, con Ferdinando e altri, il "best(ia) seller" ma poi, M, marito di B, e lo stesso Ferdi se ne sono andati, e il progetto è rimasto in sospeso.....io qualcosa farei, ma avrei biosgno di "dritte" e di supporti, ovviamente solo a scopo benefico, a favore ad esempio di studi sulla malattia! Se il poco che ho scritto qui sembra un romanzo, chissà cosa diventerebbe se dovessi raccontare molti altri passaggi della mia vita: tre anni di lontananza da fidanzati, lui praticamente senza famiglia, io che comincio a lavoarre come ausilairia spedaliera, che studio di notte eprendo due lauree, ma quando lui si ammala mi tolgono tutto (quel che possono...), io che forse non potrò avere figli, e lui che mi dice che non sa se mi avrebbe sposato lo stesso......io, che poi forse anhce per questo lo tradirò....ma non riuscirò a tenerglielo nascosto!!! E poi, a 14 Sonia rimane coinvolta in grave incidente stardale una sua amica muore, e lei è la più grave dei 3 feriti....per pochi millimetri le fratture vertebrali non arrivano al midollo (spinale) e non rimane paralizzata, anzi, dopo poco tempo,, con un po' di fisoterapia, riprende a camminare, torna addirittura a giocare a pallavolo (primo suo pensiero quando si risveglia all'ospedale), ma suo padre vive un profondo senso di colpa che non vuole affrontare con qualche colloquio psicologico: saà un caso, ma pochi anni dopo, lui si ammala, e riporta lesioni vertebrali e fratture costali pressapoco nei punti in cui la figlia aveva subito il politrauma nell'incidente!!!...beh, l'idea io non l'ho del tutto abbandonata.....se qualcuno ritiene che si possa far qualcosa, me lo dica.....
a presto
lory


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 22 gen 2010, 14:19 
Non connesso
piccolopassista d.o.c.
piccolopassista d.o.c.
Avatar utente

Iscritto il: 8 mar 2008, 13:10
Messaggi: 1818
sesso: f
Accidenti Lory con tutto questo materiale chiunque potrebbe scrivere un romanzo.....questa sì che è vita vissuta pienamente! Sono però felice di constatare che i vari problemi invece di dividervi vi hanno unito profondamente e questo è l'importante: cogliere tutto ciò che la vita ci offre e saperlo affrontare e superare traendo qualcosa a nostro favore. Sei veramente una bella persona e la tua forza si sente tutta!
Un abbraccio e tanti incroci perchè il leone se ne stia buono buono e i prossimi controlli siano OK!
:incro: :incro: :incro: :incro: :incro: :incro: :incro:

_________________
Immagine Antonella Immagine

"La vita non è che la continua meraviglia di esistere"
(R.Tagore)


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 24 gen 2010, 11:12 
Non connesso
piccolopassista d.o.c.
piccolopassista d.o.c.

Iscritto il: 27 dic 2009, 0:37
Messaggi: 2732
sesso: f
Grazie ad anto e a tutti quelli che anche dalle loro casette mi manifestano sostegno e stima...come antosony e mario63, .li vorrei qui, per avere una raccolta di testimonianze d'affetto.
qui tutto procede nella norma, Bruno sta benino e, superata la tosse e la febbre, i dolori si son ridotti di molto, ha ripreso amangiare per cui sono un po' più tranquilla...ieri anche lui ha cominciato il conto alla rovescia per gli esami del 4 febbraio (concludendo con il suo solito "che OO", al quale io ho risposto" di cosa ti lamenti, il prof ti ha anche lasciato un mese in più di libertà....), stamattina io mi son svegliata pensnadoa come organizzarci quella mattina: dovrà fare il prelievo, con segnare le urine 24h, e poi le lastre (non mir icordo l'ora esatta). In base all'orario dell'appuntamento in radiologia, vedremo se potrà fare colazione, fare un salto nella chiesa dell'ospedale che, benché io sia una cattolica un po' atipica, tante volte ha raccolto le mie speranze, le mie richieste e anche qualche pianto.
n saluton epieno d'affetto anche a Bruno, cui risponderò privatamente, e un fortissimo abbraccio a Bino e Alessandro
A presto
lory


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 24 gen 2010, 12:06 
Non connesso
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 12 gen 2008, 21:11
Messaggi: 558
Località: ferrara
sesso: m
Immagine
Bino

_________________
le battaglie bisogna sempre affrontarle con la consapevolezza di uscirne vincitori...
ma se così non fosse l'importante è averle combattute con dignità.


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 24 gen 2010, 15:42 
Non connesso
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 12 dic 2009, 11:17
Messaggi: 351
sesso: f
Ciao Lori, passo per salutarvi e augurarvi buona domenica!
Un bacio grande
Roberta


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 24 gen 2010, 15:55 
Non connesso
moderatore
moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 20 mag 2009, 1:33
Messaggi: 2817
sesso: f
Immagine


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 24 gen 2010, 17:01 
Non connesso
piccolopassista v.i.p.
piccolopassista v.i.p.

Iscritto il: 19 feb 2007, 12:42
Messaggi: 8308
Località: copenaghen
sesso: f
Casetta: viewtopic.php?f=24&t=171
Ciao Lory,
leggo e capisco che qui vi manca una delle mie borse
piena di pazienza, tanta da tuffarcisi dentro ,
e di pensieri leggeri e luminosi.
Di coraggio non ne avete bisogno,
ne avete giá cosí tanto...............
ma le caramelle al sorriso fanno sempre piacere.
io incrocio giá da ora,
a presto Tiziana
PS
Hi fatto bene a scrivere quelle parole a Bino !!!

_________________
copenaghen


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 25 gen 2010, 1:33 
Non connesso
piccolopassista d.o.c.
piccolopassista d.o.c.

Iscritto il: 27 dic 2009, 0:37
Messaggi: 2732
sesso: f
ragazzi
sono commossa
oggi non mi son mossa da casa, ma vedere i tulipani di Dino, il bacio di Roby, il cuore di Luci è stato davvero trooooppppooo bello
e anche se il Milan ha perso il derby, pazienza: d'altronde, se al posto di Milito prendi beckahm (come caspita si scrive???) è questo che ti puoi aspettare.
tornando a noi, grazie di cuore a tutti....e poi, quando pensavo che per mettere tutti questi regali mi serviva una borsa di Tiziana ...ecco che puntualmente è arrivata!!! Non ho fatto in tempo a scriverlo che era già qui!
Se non è un portento, ditemi voi!
Davvero tutte queste manifestazioni d'affetto mi han fatto tantissimo piacere, anche se mi rattrista un po' il fatto di tutti questi nuovi ingressi: ragazzi, quanta sofferenza c'è in giro, e in questo caso, purtroppo si può dire tutto tranne "mal comune mezzo gaudio"...mal comune.....più dolore per tutti
Buona notte, e affiliamo le armi
lory


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 25 gen 2010, 12:50 
Non connesso
moderatore
moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 20 mag 2009, 1:33
Messaggi: 2817
sesso: f
kissing kissing kissing


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 25 gen 2010, 12:53 
Non connesso
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 12 gen 2008, 21:11
Messaggi: 558
Località: ferrara
sesso: m
Ciao Lori,
preferivi le rose?
Dino onestamente non mi aveva chiamato ancora nessuno.....
Un abbraccione forte
Bino

_________________
le battaglie bisogna sempre affrontarle con la consapevolezza di uscirne vincitori...
ma se così non fosse l'importante è averle combattute con dignità.


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 25 gen 2010, 13:46 
Non connesso
piccolopassista d.o.c.
piccolopassista d.o.c.

Iscritto il: 27 dic 2009, 0:37
Messaggi: 2732
sesso: f
Guarda, fratellino, che di fiori ne ho sempre ricevuti pochi, in tutti i sensi.......la vita, soprattutto, mi ha presentato più spine che rose.
Non ho un fiore preferito, ma i tulipani mi piacciono molto, i tuoi poi sono bellissimi, e vanno più che bene ! Non m'importa se li compri in quantità industriale da Tiziana che ti fa prezzi speciali, OK?
E poi, io mi accorgo che scrivo in frettissima e faccio un sacco di errori: a volte sono casuali, ma spesso, come Freud c'insegna, sono "voluti": vuoi vedere che ho cercato un modo per crearti una identità parallela, e nasconderti all'infame che ti dà la caccia??? spero che anhce questo possa esserti d'aiuto! E poi, c'è sempre una prima volta nella vita! Forse Bino è più bello, ma se Dino non ti piace, oppure tua mamma, che ha scelto il tuo nome di battesimo, si dovesse offendere, chiedo scusa!!!!!
Un abbraccio, a presto
lory


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 25 gen 2010, 14:05 
Non connesso
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 12 gen 2008, 21:11
Messaggi: 558
Località: ferrara
sesso: m
Tu "sorellina" mi puoi chiamare come vuoi, a te tutto è permesso.
L'importante che non facciamo ingelosire Bruno!
Basta spine adesso, solo bei fiori, te li meriti.
Buon pomeriggio a voi
Bino

_________________
le battaglie bisogna sempre affrontarle con la consapevolezza di uscirne vincitori...
ma se così non fosse l'importante è averle combattute con dignità.


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 26 gen 2010, 19:44 
Non connesso
piccolopassista d.o.c.
piccolopassista d.o.c.
Avatar utente

Iscritto il: 8 mar 2008, 13:10
Messaggi: 1818
sesso: f
Felice di aver trovato una socia milanista anche se i dispiaceri calcistici non sono nulla per noi che sappiamo cosa sia la sofferenza vera. Hai ragione cara Lory: quanta sofferenza nel constatare che quasi ogni giorno c'è un nuovo iscritto al forum e spesso di giovane età. Che strazio quando leggiamo notizie di ragazzi che anzichè andare in remissione devono affrontare percorsi lunghi e tortuosi. Cosa possiamo farci? Nulla solo esserci e portare una parola di conforto e un po' di affetto!
kissing

_________________
Immagine Antonella Immagine

"La vita non è che la continua meraviglia di esistere"
(R.Tagore)


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 27 gen 2010, 23:57 
Non connesso
piccolopassista d.o.c.
piccolopassista d.o.c.
Avatar utente

Iscritto il: 16 mar 2009, 0:12
Messaggi: 1232
Località: Aprilia (LT)
sesso: f
Ciao Lory
ho letto la tua ...anzi la vostra storia tutta d'un fiato..caspita ....piena di tutto....gioie..dolori...forza..grinta...coraggio...salite e discese...le salite tante...e qui ne sappiamo qualcosa...ma sempre la voglia di andare avanti e non arrendersi mai...una storia piena di vita e amore!!!
grazie...stasera leggere la tua storia mi ha ricordato che non si deve mai mollare e si deve sempre guardare avanti...a volte ce ne dimentichiamo!!
grazie per essere qui con noi!!
un abbraccio
Cri

_________________
Anche per un solo minuto di felicita' la vita vale la pena di essere vissuta


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 28 gen 2010, 10:58 
Non connesso
moderatore
moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 20 mag 2009, 1:33
Messaggi: 2817
sesso: f
Immagine


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 28 gen 2010, 11:10 
Non connesso
piccolopassista d.o.c.
piccolopassista d.o.c.
Avatar utente

Iscritto il: 13 giu 2009, 8:11
Messaggi: 2505
sesso: f
ciao Loredana
passavo per un saluto ed un abbraccio

_________________
ciao da rossana


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 28 gen 2010, 11:49 
Non connesso
piccolopassista d.o.c.
piccolopassista d.o.c.

Iscritto il: 27 dic 2009, 0:37
Messaggi: 2732
sesso: f
ciao a tutti
in particolare, grazie a rossana, luci (che belle le immagini che trovi...i cuccioli poi sono la mia passione), cristina, fiorella che mi scritto un messaggio privato bellissimo, quindi degno di lei...E poi critna ch eha una bima spettacolare...presto ti criverò, ho già letto un po' della tua storia.
scusate, non ho intenzione di inabissarmi, ma....questi giorni sono pieni di lavoro, e anhce nella mivta privata sono arrivate varie novità: belle, ma anche quelle, quando sei un po' provata, ti mandano in ansia....si può??? con tutte le sfighe che uno ha, neanche le cose belle si sa godere...d'altronde, quando il tuo sistema "nervoso" 8o meglio, psicosomatico) è provato, qualsiasi variazione , anche positiva, lo mette alla prova...e io, ieri sera, ho finito con bell'attacco simil..colitico!!! dolori di pnacia, faccia bianca e corse in bagno...
MA proviamo ad andare con ordine: lunedì abbiamo saputo che l'amniocentesi di mia nuora è andata bene, tutto a posto (almeno, quel che si può vedere..) e siamo oramai certi che avremo una nipotina....mio figlio è inc.....e triste perché voleva un altro maschio ( si può???) ma tutti noi siamo contenti, e vedrete che poi anche pui diventerà pazzo per la figlia!
Martedì, mentre al lavoro mi dividevo tra un corso e l'ufficio (per carità, senza troppo affaticarmi: presto vi racconterò la mi odissea lavorativa), ho saputo che Sonia, mia figlia, dal 2 febbraio sarà direttore facente funzioni in un altro locale della catena, perché l'attuale direttore sarà operato a un ginocchio, ma a quanto pare poi lui sarà spostato e lei prenderà stabilmente il suo posto. Sonia compie 25 anni a giugno, quindi sarà il più giovane direttore della catena...è manager da neanche 2 anni.....naturalmente, è contenta ma è preoccupata e anche un po' dispiaciuta perché dovrà lasciare i suoi colleghi e il locale in cui ha iniziato a lavorare 4 anni fa come operatrice di cucina part time. spero solo che non abbandoni complteamnte l'università.
IEri ho vissuto una giornata epocale, dopo anni ho ripreso parte a un'assemblea sindacale, e i sindicati conferali sono stati sconfitti sulla preintesa per il contartto decentrato.....
Sullo sfondo, ma nenche poi tanto "sullo sfondo", proprio qui davanti ai miei occhi !!!!!!!!!!!!!! e al mio cuore che saltella anche adesso come se volesse uscire dal petto ,ci sono i controlli di Bruno che si avvicinano.....il 4 febbraio è giusto tra una settimana, e questo spostamento "in terapia" mi fa uno strano effetto: lui non sta facendo alcuna terapia, e se dovesse farla è perché la malattia avanza, il "leone"(?) si alza dopo essere stato seduto sulla rupe per tre anni, si scuote e si guarda intorno in cerca di cibo. MAmma mia che fifa!!! spero che i vostri incroci siano più forti di questa immagine.Forse dovrei chieder a Fulvio, che non ha ricambiato la mia visita, se non sia il caso d'istituire una sezione ad hoc per le persone "in stand by" ( non è molto bello, ma è così....c'è anche un'altra eprsona, leggevo ieri sera, che scrive " forse dovrò fare controlli tutta la vita " ): ecco, questa è per ora la nostra condizione!, quelle cioè come Bruno, Lorena, MAx che non fanno terapie ma devonos mepre sottoporsi a controlli per verificare che la Comuqnuemalattia rimanga sotto certi livelli.
Comunque, la cosa hc epiù mi ha colpito inq eusti giorni frenetici è la morte di Laura, tenero e triste pulcino che non siamo riusciti a sostenere adeguatamente...era più giovane dei miei figli, e ha sofferto così tanto! Ora, a posteriori, ho la sensazione che lei non sapesse ufficialmente, ma sentisse da tempo che le cure erano inefficaci e che i medici, e i suoi genitori, avessero chiara la situazione e abbiano cercato di farla soffrire il meno possibile. iN ULTIMA ANALISI, MI AUGURO SIA STATO DAVVERO COSì.
Sto piangendo davanti al PC,e vi chiedo scusa.
In ogni caso, "the show must go on", quindi torno al mio alvoro...e ci sistente più tardi
vi abbraccio


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lory, bruno e...il mieloma
MessaggioInviato: 28 gen 2010, 16:22 
Non connesso
assiduo frequentatore
assiduo frequentatore

Iscritto il: 26 set 2009, 9:15
Messaggi: 206
sesso: m
loredana58 ha scritto:
ciao a tutti
in particolare, grazie a rossana, luci (che belle le immagini che trovi...i cuccioli poi sono la mia passione), cristina, fiorella che mi scritto un messaggio privato bellissimo, quindi degno di lei...E poi critna ch eha una bima spettacolare...presto ti criverò, ho già letto un po' della tua storia.
scusate, non ho intenzione di inabissarmi, ma....questi giorni sono pieni di lavoro, e anhce nella mivta privata sono arrivate varie novità: belle, ma anche quelle, quando sei un po' provata, ti mandano in ansia....si può??? con tutte le sfighe che uno ha, neanche le cose belle si sa godere...d'altronde, quando il tuo sistema "nervoso" 8o meglio, psicosomatico) è provato, qualsiasi variazione , anche positiva, lo mette alla prova...e io, ieri sera, ho finito con bell'attacco simil..colitico!!! dolori di pnacia, faccia bianca e corse in bagno...
MA proviamo ad andare con ordine: lunedì abbiamo saputo che l'amniocentesi di mia nuora è andata bene, tutto a posto (almeno, quel che si può vedere..) e siamo oramai certi che avremo una nipotina....mio figlio è inc.....e triste perché voleva un altro maschio ( si può???) ma tutti noi siamo contenti, e vedrete che poi anche pui diventerà pazzo per la figlia!
Martedì, mentre al lavoro mi dividevo tra un corso e l'ufficio (per carità, senza troppo affaticarmi: presto vi racconterò la mi odissea lavorativa), ho saputo che Sonia, mia figlia, dal 2 febbraio sarà direttore facente funzioni in un altro locale della catena, perché l'attuale direttore sarà operato a un ginocchio, ma a quanto pare poi lui sarà spostato e lei prenderà stabilmente il suo posto. Sonia compie 25 anni a giugno, quindi sarà il più giovane direttore della catena...è manager da neanche 2 anni.....naturalmente, è contenta ma è preoccupata e anche un po' dispiaciuta perché dovrà lasciare i suoi colleghi e il locale in cui ha iniziato a lavorare 4 anni fa come operatrice di cucina part time. spero solo che non abbandoni complteamnte l'università.
IEri ho vissuto una giornata epocale, dopo anni ho ripreso parte a un'assemblea sindacale, e i sindicati conferali sono stati sconfitti sulla preintesa per il contartto decentrato.....
Sullo sfondo, ma nenche poi tanto "sullo sfondo", proprio qui davanti ai miei occhi !!!!!!!!!!!!!! e al mio cuore che saltella anche adesso come se volesse uscire dal petto ,ci sono i controlli di Bruno che si avvicinano.....il 4 febbraio è giusto tra una settimana, e questo spostamento "in terapia" mi fa uno strano effetto: lui non sta facendo alcuna terapia, e se dovesse farla è perché la malattia avanza, il "leone"(?) si alza dopo essere stato seduto sulla rupe per tre anni, si scuote e si guarda intorno in cerca di cibo. MAmma mia che fifa!!! spero che i vostri incroci siano più forti di questa immagine.Forse dovrei chieder a Fulvio, che non ha ricambiato la mia visita, se non sia il caso d'istituire una sezione ad hoc per le persone "in stand by" ( non è molto bello, ma è così....c'è anche un'altra eprsona, leggevo ieri sera, che scrive " forse dovrò fare controlli tutta la vita " ): ecco, questa è per ora la nostra condizione!, quelle cioè come Bruno, Lorena, MAx che non fanno terapie ma devonos mepre sottoporsi a controlli per verificare che la Comuqnuemalattia rimanga sotto certi livelli.
Comunque, la cosa hc epiù mi ha colpito inq eusti giorni frenetici è la morte di Laura, tenero e triste pulcino che non siamo riusciti a sostenere adeguatamente...era più giovane dei miei figli, e ha sofferto così tanto! Ora, a posteriori, ho la sensazione che lei non sapesse ufficialmente, ma sentisse da tempo che le cure erano inefficaci e che i medici, e i suoi genitori, avessero chiara la situazione e abbiano cercato di farla soffrire il meno possibile. iN ULTIMA ANALISI, MI AUGURO SIA STATO DAVVERO COSì.
Sto piangendo davanti al PC,e vi chiedo scusa.
In ogni caso, "the show must go on", quindi torno al mio alvoro...e ci sistente più tardi
vi abbraccio

Loredana sei semplicemente una grande Donna!
TI mando un forte abbraccio
e sempre Forza BRuno!!!!!
TAnti :incrocio :incrocio :incrocio :incrocio per Bruno


Top
 Profilo Invia messaggio privato  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1701 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 35  Prossimo

Lory e Bruno - MIELOMA-In terapia

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010





Google